Privacy Policy
fulgor fidenza 2016-2017

Fulgor Fidenza: buona la prima contro Vignola

by • 30 settembre 2017 • Serie D, TimeOutComments (0)384

Serie D Girone A

Pall. Fulgor Fidenza 2014 – H4T Scuola Pall. Vignola 63-62

 

I tabellini

Fulgor Fidenza: D’Esposito 10, Poggi 1, Moscatelli 9, Gaudenzi 3, Rivetti, Vecchio 11, Montanari 6, Imeri (Cap.) 7, Parmigiani 7, Baratta 2, Iacomino 7 All.: Olivieri. Ass.: Pambianchi e Gatti

Vignola: Ganugi 5, Badiali 5, Murotti n.e., Nascetti, Barbieri 6, Caltabiano 2, Degli Angeli, Paladini 10, Guidotti 27, Zavatta G. 7. All.: Sacchetti. Ass.: Zavatta E.

Arbitri: Oddi e Politi

 

Va in scena al PalaPratizzoli la prima partita della stagione che vede affrontarsi i padroni di casa della Fulgor Fidenza e la Pallacanestro Vignola. Nonostante assenze da ambo i lati, la partita si presenta subito come molto intensa con le due formazioni che si sfidano a viso aperto, vogliose di far bene alla prima stagionale. La Fulgor parte bene grazie al nuovo arrivato Moscatelli e a Iacomino; i modenesi rispondono grazie a Ganugi e Zavatta che con un tap-in alla fine del primo quarto si riportano sotto di sole 3 lunghezze. Nel secondo periodo si sveglia per Vignola capitan Guidotti, che inizia a bersagliare la Fulgor dall’arco dei 6.75 mettendo ben tre “bombe” nel solo secondo periodo; la Fulgor però rimane aggrappata alla partita grazie soprattutto a Parmigiani e Vecchio, che permettono ai padroni di casa di arrivare in perfetta parità all’intervallo lungo.

Nel terzo periodo, un Imeri in fiducia prova a far scappare i giallo blu che però non riescono a fermare la pioggia di triple modenesi che grazie a Guidotti e Paladini rimangono sul -1. L’ultimo periodo è molto concitato, vediamo infatti numerosi botta e risposta da entrambi i lati e numerosi errori frutto di una lucidità venuta a mancare nelle fasi finali del match. Guidotti continua la sua ottima giornata dall’arco e la Fulgor, rimane attaccata alla partita, grazie a Vecchio, il quale la risolve a 4 secondi dalla fine, realizzando il secondo libero a disposizione, permettendo così ai gialloblù di poter prendere il minimo vantaggio per vincere il match. L’ultima preghiera da centrocampo di Paladini non va a segno e la Fulgor può così festeggiare la prima vittoria stagionale contro una coriacea Vignola.

MVP: Vecchio.

Prossimi appuntamenti: Veni Basket vs Fulgor Fidenza; Pall. Vignola vs PGS Welcome.

 

Giovanni D’Esposito

 

Iscriviti a  TimeOut Basketball e seguici su Facebook

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy