Cookie Policy

Molinella vola, non basta l’orgoglio dei giovani ferraresi

by • 1 Maggio 2018 • Serie C Silver, TimeOutComments (0)388

Serie C Silver – 29^ giornata

Vis 2008 Ferrara – Pall. Molinella 56-59

(16-8, 29-24, 38-47)

 

I tabellini

Ferrara: Antoci 10, Labovic 7, Grazzi 9, Oseliero 2, Tomcic, Brizzi ne, Drigo 15, Favali 2, Fiore (K) 4, Gamberini 4, Mancini 3. All. Campazzi, 1° Ass. Franchella

Molinella: Guazzaloca 11, Brandani 11, Spisni ne, Oretti ne,Ranzolin 7, Zuccheri, Frignani 1, Frazzoni 4, Capobianco 3, Lanzi (K) 10, Ramini, Regazzi 12. All. Baiocchi, 1° Ass. Turrini, 2° Ass. Radogna

Arbitri: Di Marco R. (BO) – Ronda P. (PC)

Segnapunti: Messina G. (FE)

Cronometrista: Zanardi V. (FE)

24 Secondi: Guselli L. (FE)

Spettatori: 100 ca.

 

 

04.05.2018, PalaPalestre, Ferrara (FE) – Vittoria sofferta al PalaPalestre, contro una Vis 2008 tutt’altro che abbattuta dalla situazione in classifica: ci vogliono 40′ di saliscendi per determinare il vincitore, con Molinella a conquistare 2 punti meno scontati di quanto si potesse pensare guardando la classifica.

Nella tana ferrarese, ci vuole un super terzo quarto da parte dei bolognesi, prima che i giovani di coach Campazzi ritornino prepotentemente in gara nell’ultima frazione: decisivo il sangue freddo di capitan Lanzi dalla lunetta, e la maggiore esperienza nella gestione del match da parte di un Molinella che sbaglia molto, troppo nei primi 20′.

Ora la classifica sorride, e nell’ultima giornata in Viale della Libertà arriva Castenaso, formazione ostica con cui sarebbe decisivo confermare il vantaggio (Molinella vinse all’andata per 58-70), mentre Ferrara dovrà andare a Medicina già sicura dell’ultimo posto in graduatoria, in casa di una Virtus con l’acqua alla gola e in piena lotta per evitare i playout.

 

La cronaca

Primi due minuti di match a secco, Molinella sbaglia molto e subisce i ferraresi: timeout Baiocchi a 8’02” sul 6-0, ma anche dopo la musica non cambia, e gli ospiti continuano a sbagliare canestri facili. Regazzi sblocca Molinella dalla lunetta (8-2) ma Mancini da 3 fa 11-2 a metà periodo. Dopo tanto digiuno è Ranzolin a segnare l’11-4, seguito da capitan Lanzi per l’11-6. Il 2/2 di Oselieri permette alla Vis di andare sul 13-6, con Capobianco e Frignani a fare 0/4 complessivo dalle rispettive gite in lunetta, mentre Labovic dalla lunga firma il +10 ferrarese, prima che Frazzoni segni a 20″ dal termine del periodo il 16-8 di fine quarto.

Ritorna in campo Frignani, ancora in lunetta: 1 su 2 e 16-9; Molinella difende meglio, ma gli errori da sotto canestro sono ancora troppi. Botta e risposta Favali-Capobianco (20-11) a 7′, e ancora Capobianco tiene viva Molinella a rimbalzo per il -8. La Vis però segna con costanza e torna a +10, mentre Molinella continua a sbagliare dalla linea della carità (Guazzaloca 1 su 2), ma altri 2 punti del #2 rossoblù riportano Molinella sul 22-15; la Vis si irretisce, ed entra in gioco Regazzi: 2 su 2 dalla lunetta (22-17), ma 4 punti di fila di Drigo riportano in fuga la Vis, prima della risposta di Ranzolin per i 26-18. Grazzi riporta i suoi sul +10, ma 6 punti consecutivi di Molinella riaprono i giochi, prima che Labovic dalla lunetta sancisca il +5 ferrarese all’intervallo.

Molinella torna in campo con un’altra faccia e il parziale è letale: 0-5 e pareggio, poi Labovic replica con la tripla del 32-29 e Antoci ristabilisce le distanze da sotto; Brandani non ci sta e insacca da 3 (34-32), Grazzi fa +4 in penetrazione, prima dell’1/2 di Ranzolin per il -3. Dopo una buona difesa è Guazzaloca da 3 a firmare il pareggio a quota 36, con Ramini a strappare il pallone e servire a Regazzi il pallone del sorpasso (36-38), seguito da Guazzaloca per il 36-41. Siamo a 4’7″ e la Vis chiama minuto, ritornando poi in campo con Antoci a segnare il 38-41. A questo punto il gioco si ferma, poi una buona azione di Lanzi, seguito da Regazzi e Frazzoni, confezionano il parziale di 0-6 che dà a Molinella il +9 dopo 30′.

Ferrara non ci sta, e arriva il -5 fulmineo, prima della tripla di Brandani che fa 42-50; Grazzi in lunetta fa -7, la stoppata di Ramini viene considerata fallosa e Drighi firma il -5 dalla lunetta, per poi approfittare di una disattenzione ospite per il -3 ferrarese. Quarto fallo di Frazzoni e bonus per Drighi, che poi accorcia ulteriormente sul 50-53 con un canestro di tabella. A 3’48” timeout Molinella, Fiore dalla lunetta fa -1 per la Vis, ed è di Antoci la firma del sorpasso biancoblù. Guazzaloca segna il 54-56 per poi sbagliare dalla lunetta, ma a Labovic viene comminato un fallo tecnico e capitan Lanzi fa +3, al cui canestro segue un timeout Vis. Ancora Lanz per il 54-59, prima del canestro di Drigo che permette a Ferrara di ricucire ma senza vincere.

 

 

 

Lorenzo Gualandi

 

 

Iscriviti a Timeout Basketball

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy