Cookie Policy

A SINGAPORE SOLO HAMILTON!

by • 16 Settembre 2018 • ConcretaBox, evidenza, newsComments (0)423

Un fine settimana piuttosto triste per i tifosi Ferrari che nel giro di pochi giorni devono salutare prima Kimi e poco dopo il mondiale, a meno di miracoli legati all’affidabilità. Ancora una volta, niente va come deve andare per la rossa ed il risultato è un -40 in classifica piloti.

Dal lato Mercedes invece Hamilton è ancora una volta fenomenale, fa la differenza il sabato e gestisce la domenica. Per lui quarta vittoria nelle ultime cinque gare.

Tra i due litiganti un grande Verstappen! L’olandese firma un gran giro al sabato e dimostra finalmente maturità la Domenica! Insomma secondo posto totalmente meritato!

 

Ordine di arrivo:
Hamilton, Verstappen, Vettel, Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Sainz, Leclerc, Hulkenberg

 

PAGELLE:

HAMILTON 9: sempre perfetto. La qualifica è da fenomeno vero, la domenica è quasi accademia. Aiutato anche dal muretto Ferrari, riesce a difendersi egregiamente da Vettel al pit-stop, dopo vola via. Unico momento di difficoltà durante i doppiaggi, per il resto gara in solitaria per lui. Bravo ancora una volta a fare la differenza quando conta, il vantaggio accumulato in classifica è decisamente meritato.

VERSTAPPEN 8: porta a casa tutto quello che può, ed anche di più. Se in partenza deve cedere la posizione a Vettel, dopo si rifà con gli interessi con l’undercut proprio sul il tedesco. Durante la gara cerca anche di avvicinare Lewis ma oggi, e non solo, l’inglese è di un altro pianeta.

ALONSO 7,5: grande gara per lo Spagnolo oggi! Primo degli altri, si prende un settimo posto davvero positivo!

LECLERC 7: nel fine settimana del suo annuncio in Ferrar batte un colpo e forse il suo sorpasso su Gasly è il più bello della giornata. Speriamo sia di buon auspicio.

RAIKKONEN 6: molto poco da raccontare. Gara anonima per il Finlandese che si accoda al gruppo dall’inizio alla fine della corsa. Probabilmente il circuito non aiuta però dai…

RICCIARDO 5,5: ormai separato in casa. Troppo lontano dal compagno di squadra; ogni tanto dà notizia di sè con qualche saltuario lampo viola, ma nel complesso è molto buio e poca luce.

VETTEL 5: scelte sbagliate al sabato più scelte sbagliate la domenica, risultato? Umore nero al lunedì. Se al sabato infatti le qualifiche in casa Ferrari sono state quanto meno rivedibili, la domenica è completamente da dimenticare. Il muretto richiama al box Seb nel momento sbagliato e lo rimanda in pista con la gomma sbagliata. Rimane poco da aggiungere, ma rimane la febbre a -40 per il tedesco.

PEREZ 4: prima manda a muro il compagno di squadra in partenza, poi si scaraventa contro l’incolpevole Sirotkin. Suggeriamo di passare alle gare a cronometro.

SPETTACOLO 2: se non si spinge in F1, non si capisce dove si dovrebbe spingere. Oggi tutti i piloti dovevano risparmiare freni, carburante e gomme; il risultato è un continuo trenino di noia. Servono soluzioni.

 

Classifica piloti:

Hamilton 281, Vettel 241, Raikkonen 174, Bottas 171, Verstappen 148, Ricciardo 126

Classifica costruttori:

Mercedes 452, Ferrari 415, Red Bull 274, Renault 91, Haas 76

 

Simone Annovi

 

 

Immagine in evidenza: Mercedes-AMG Petronas FB

Immagine 1: Skysport F1 FB

Immagine 2: Red Bull racing FB

Immagine 3: Scuderia Ferrari FB

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy