Cookie Policy
basket salso prima divisione 2017-2018

Basket Salso bissa il successo dell’andata contro Basilicagoiano

by • 9 gennaio 2018 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)375

Prima Divisione Girone A

Basilicagoiano Basket – Basket Salso 46-66

(6-18, 23-36, 39-49)

 

Basilicagoiano: Bizzini 3, Ghidoni 6, Zanettini P 5, Boni 6, Ghirelli, Tonti 9, Lasagni 2, Grisendi 1, Zanettini G 7, Andreoni 4, Succi 3. Allenatore: Biagini

Basket Salso: Tedeschi 4, Zamboni 6, Rigoni P 2, Berselli 8, Orsi 5, Rigoni AM 4, Ziliotti 4, Dodi 15, Lucchini 11, Dallaturca 6, Bandini 1, Spurio. Allenatore: Allodi

Arbitri: Amedali e Bigliardi.

 

La partita sembra essere una replica della gare del girone d’andata, in cui gli ospiti impongono i propri ritmi al gioco senza essere troppo impensieriti dai padroni di casa, i quali già alla fine del primo quarto subiscono un gap di 12 punti ad opera di un vivace Orsi subentrato dalla panchina, mentre i ragazzi di Biagini faticano ad entrare in ritmo e continuano a litigare con il ferro.

Nel secondo quarto una serie di difese aggressive permette ai padroni di casa di recuperare palloni concretizzando i contropiede, permettendogli di rientrare in partita fino al -6, salvo poi spegnersi e vedere gli ospiti ristabilire il gap imposto nella prima frazione di gioco.

Al rientro dall’intervallo il tabellone dice +13 Salso, sussulto d’orgoglio da parte dei padroni di casa che con la poca lucidità rimasta riescono a girare palla, trovare la via del canestro soprattutto con buoni recuperi, riportandosi ancora una volta a 6 lunghezze di distanza. L?entusiasmo dura poco visto che gli ospiti non intendono lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione di portarsi a casa 2 punti e la possibilità di consolidare il primo posto in classifica, guidati da un buon Boni, autore di 2 punti nel quarto, ma di tanto “lavoro sporco” sotto le plance.

L’ultimo periodo vede il controllo della gara da parte di Salso, che si limita ad amministrare il vantaggio, riuscendo addirittura a raddoppiarlo.

Ultima frazione caratterizzata da molto nervosismo in campo, che ad ogni modo si risolve senza grosse ripercussioni sulla partita.

MVP Dodi

 

Matteo Ghirelli

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy