Cookie Policy
Sassuolo Napoli

Un gran bel Sassuolo riesce a fermare il Napoli: è 1-1 al Mapei

by • 10 Marzo 2019 • ConcretaCalcio, evidenza, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)92

PER IL quarto anno consecutivo il Napoli esce dal Mapei Stadium senza la vittoria in tasca. Risale al settembre del 2014 l’ultimo successo azzurro a Reggio Emilia: nessun campo dell’attuale Serie A risulta imbattuto da Insigne e compagni da così tanto tempo. Un dato di cui andare orgogliosi. Eppure resta un po’ di amaro in bocca, perché il Sassuolo è andato vicinissimo a quella vittoria che manca dal 26 gennaio. Il cronometro segnava infatti il minuto 86 quando il gran tiro a giro di Insigne, abile a sfruttare l’unico vero errore di capitan Magnanelli, ha fissato il punteggio sull’1-1. Dopo essersi portati avanti al 52′, i neroverdi erano riusciti a tenere il vantaggio senza mai rischiare granché. L’autore del gol è Domenico Berardi, a segno dopo 84 giorni, ma gran parte del merito va a Jeremie Boga: l’ivoriano, protagonista di un’ottima partita, ha dato il via all’azione con una galoppata di trenta metri e poi ha fornito l’assist per il numero 25, freddo al momento decisivo. Se le marcature sono arrivate nel secondo tempo, è però la prima frazione ad essere stata la più divertente e ricca di occasioni. De Zerbi ha scelto di opporsi al 4-4-2 di Ancelotti con un 3-4-3: due moduli diversi, ma la stessa voglia di giocarsela a viso aperto. Demiral (prova eccezionale), Peluso e Ferrari hanno retto l’urto dell’attacco napoletano e anche Pegolo ci ha messo del suo per andare all’intervallo sullo 0-0. Allo stesso tempo, sul fronte opposto, i padroni di casa hanno impensierito più volte la retroguardia ospite nei primi 45 minuti. Per il Sassuolo, che ora è a -12 dall’Europa e a +11 sulla zona pericolosa, la gara di oggi dà seguito alla bella prova di San Siro. Sabato prossimo si vedrà se, insieme alla prestazione, arriveranno anche i tre punti: si giocherà ancora in casa, contro una Samp reduce dal ko interno con l’Atalanta.

Riccardo Corradini
Inviato al Mapei Stadium di Reggio Emilia

 

SASSUOLO-NAPOLI 1-1

RETI: 52′ Berardi (S), 86′ Insigne (N)

SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Demiral, Peluso, Ferrari; Lirola, Duncan (91′ Locatelli), Magnanelli, Rogerio; Berardi (85′ Babacar), Djuricic (75′ Bourabia), Boga.
A disposizione: Satalino, Lemos, Matri, Sensi, Sernicola, Odgaard, Magnani, Di Francesco, Adjapong.
Allenatore: Roberto De Zerbi.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches (46′ Luperto), Koulibaly, Ghoulam; Ounas (66′ Younes), Allan, Diawara, Verdi (66′ Milik); Insigne, Mertens.
A disposizione: D’Andrea, Karnezis, Mario Rui, Callejon, Fabian Ruiz, Maksimovic, Zielinski, Hysaj.
Allenatore: Carlo Ancelotti.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo (Assistenti: Valeriani e Colarossi; Var: Doveri)

Note: Ammoniti Ferrari (S), Pegolo (S), Allan (N), Diawara (N), Bourabia (S). Presenti 14.969 spettatori.

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy