Cookie Policy

Bellaria vince e passa il turno

by • 16 Maggio 2019 • Serie D, TimeOutComments (0)50

Serie D

MAGIK PARMA 69-79 BELLARIA BASKET

(19-20,36-41, 53-60)

 

PARMA: Bazzoni 11, Bocchia 5, Malinverni 5, Paulig 19, Verti 5, Diemmi 3, Brogio 2, Dimonte 16, Botti 3, Caravita, Illari ne, Berlinguer ne. All.: Donadei. Vice Quintavalla

BELLARIA: Mazzotti 13, Benzi 3, Galassi 18, Tassinari 24, Foiera 10, Gori 4, Distante, Maralossou 5, Tongue 2, Demaio, Malatesta ne. All.: Domeniconi. Vice: Turroni

ARBITRI: Belletti e Venezia

 

PARMA – Grande vittoria per il Bellaria Basket, che con il blitz per 69-79 in terra ducale si assicura il passaggio del turno, dove incontrerà Carpi, squadra capace di battere i biancoblu la stagione passata e di eliminare Forlimpopoli in due partite quest’anno: Gara1 è in programma per sabato 25 maggio al PalaTenda alle ore 20.30. I romagnoli si aggiudicano il match contro gli emiliani grazie ad una prestazione super da parte di tutti gli uomini in campo, su tutti capitan Tassinari autore di 24 punti e Galassi, che ne mette 18 oltre ad un super lavoro difensivo su Paulig, punta di diamante dei parmemensi.
La partita è equilibrata nei primi minuti, Dimonte e Paulig rispondono a Galassi e a Tassinari, i biancoblu provano ad allungare sul +4 ma Parma risponde e sorpassa, prima che il canestro di Maralossou fissi il risultato del primo quarto sul 19-20.
Il Bellaria prova a staccare i padroni di casa, due liberi di Gori e la tripla di Tassinari valgono il +6, poi due bombe in fila di Mazzotti completano il parziale di 0-11. Parma però non rimane a guardare e riesce a ricucire portandosi negli spogliatoi sotto 36-41. con un canestro di Paulig a fil di sirena.
Al ritorno in campo, Foiera e compagni provano a riallungare: le triple di Mazzotti e di Galassi sono preziose, ma dall’altra parte Paulig continua ad imperversare, e così il match rimane sostanzialmente in equilibrio. La bomba di capitan Tassinari, unita ai liberi di Maralossou riportano i romagnoli sul +10, poi la tripla di Verti chiude il terzo parziale sul 53-60.
Il quarto periodo è una battaglia vera: cinque punti di Tassinari e il canestro di Tongue valgono il 59-67 ospite, Paulig riporta i suoi a -6 ma poi è costretto ad uscire per falli: dall’altra parte Bellaria trova punti dal tiro libero, poi Foiera segna il 61-73 con un canestro di pura classe. Parma prova l’ultimo assalto con Dimonte, ma i biancoblu sono bravi a gestire dalla lunetta con Galassi e Mazzotti e portano a casa la vittoria per 69-79.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy