Cookie Policy

Brutta sconfitta per la Bmr: Bernareggio passa al PalaRegnani 58-50

by • 4 Febbraio 2019 • Serie B, TimeOutComments (0)76

SerieB OldWildWest

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-LISSONE INTERNI BERNAREGGIO 50-58

(16-20, 29-33, 39-48)

 

BASKET 2000 SCANDIANO: Graziani, Piccinini ne, Zampogna 6, Mastrangelo 7, Gatto 8, Marchetti 9, Crusca 2, Germani 7, Garofoli, Bertocco 11. All. Eliantonio.

PALLACANESTRO BERNAREGGIO 99: Pagani 13, Finazzer 6, Bossola 6, Ruzzon, Todeschini 13, Monina, Di Gianvittorio, Tulumello 2, Almansi, Pirotta ne, Baldini 18, Marra ne. All. Cardani.

Arbitri: Bertuccioli di Pesaro ed Uncini di Ancona.

 

Brutta sconfitta, la terza di fila, per la Bmr Basket 2000, battuta in casa da Bernareggio. Sono gli ospiti, privi dello squalificato Laudoni (oltre 20 punti di media), a partire meglio: dal 9-10, infatti, i brianzoli piazzano un parziale di 0-8 che li porta a doppiare i bianco-rosso-blu, grazie anche al 4/5 iniziale dalla lunga distanza. La Bmr reagisce e si riporta a -2 ad inizio secondo quarto con Marchetti, ma due canestri consecutivi di Pagani tengono avanti Bernareggio (18-26), che poi allunga a +11 grazie a 5 punti consecutivi di Baldini, che valgono il 22-33. Ancora una volta arriva la reazione locale spinta da Zampogna e Marchetti, che chiudono il parziale di 7-0 che manda le due squadre negli spogliatoi sul 29-33. Ci si attende che la Bmr continui nella propria rimonta ad inizio ripresa ma non è così: Bernareggio, infatti, vola a +10 trascinata dal solito Baldini, rebus irrisolto per la difesa scandianese. Ancora una volta la rimonta dei padroni di casa si ferma poco prima dell’aggancio (39-42), prima che Todeschini e compagni chiudano il terzo parziale sul 39-48; brava la squadra di Eliantonio a non arrendersi e a riportarsi in scia (46-50) grazie alla tripla di Mastrangelo, ma nel finale Pagani e compagni riescono a tenere l’inerzia dalla loro e a conquistare la vittoria.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy