Cookie Policy

buona la prima per il Sasso

by • 30 Aprile 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)51

PRIMA DIVISIONE semifinale playoff – gara 1

SASSO BK CASTELFRANCO – GALLIERA LOVERS 71–45

(16-13 ; 19-8 ; 21-16 ; 15-8)

 

SASSO: Dardi 5, Pezzi 4, Franchi 12, Zuffi 1, Di Mattia 2, Marino S. 7, Murotti 2, Marino D. , Nascetti, Berardi 8, Mezzetti 23, Di Talia 7. All. Espa, vice D’Alessandro.

GALLIERA: Simoni 12, Busi 3, Malagutti 5, Marmocchi 5, Antonioni, Gallini, Vicini 4, Borsari 5, Cavicchi 6, Colombara 5, Bonini, Brintazzoli. All. Marchesini R.

Arbitri: Dargenio e Toksoy di Carpi (MO)

 

Castelfranco – Buona la prima!
Il Sasso Basket non delude le attese e si aggiudica il primo atto della semifinale contro Galliera.
Buona cornice di pubblico al Cupole Circle Garden, nell’aria si sente il profumo dei playoff, iniziano le partite che contano e nei primi minuti la tensione morde i padroni di casa, per fortuna bomber Mezzetti ne ha viste tante in carriera e trascina i compagni sin dall’avvio segnando 9 dei primi 12 punti del Sasso. Canestri fondamentali per non perdere fiducia e reagire prontamente al bell’avvio ospite che era valso il +3 dopo 6 minuti (8-11).
Il timeout prontamente chiamato da coach Espa permette ai nero-arancio di riordinare le idee e iniziare a dimostrare come il primo posto in regular season non fosse un regalo divino.
Galliera si impantana contro le zone castelfranchesi e inizia a litigare col canestro, di contro i leader del Sasso si danno il cambio nell’imbucare i cesti che scavano il solco; detto dell’avvio di “Malleolo”, ecco 7 punti filati di capitan Marino a cavallo tra la fine del primo e l’avvio del secondo quarto a cui fa seguito Franchi con 11 punti degli ultimi 15 punti Sasso che valgono il +14 all’intervallo lungo sul 35-21.
L’avvio di terzo periodo vede l’alternanza di banali palle perse a importanti canestri da lontano; 5 i palloni sprecati in pochi minuti ma ricompensati da altrettante triple (2 Berardi e 3 Mezzetti) che portano il punteggio del Sasso da 35 a 50, Galliera non sta ovviamente a guardare, Simoni si mette in partita e trascina i suoi, ma i punti di distacco sono ormai quasi venti e tali rimangono a fine terzo periodo nonostante 3 canestri di fila di Cavicchi a cui il Sasso risponde con una buona mira nelle gite in lunetta per il 56-37 della penultima sirena.
Il quarto periodo non altera gli equilibri, i primi minuti non sono uno spot per le generazioni future, dopo 5 minuti in cui il parziale dice 4 a 3 per il Sasso, coach Marchesini alza bandiera bianca richiamando a sedere il proprio top player.
Gli ultimi 300 secondi servono per sistemare le statistiche, vedere Mezzetti infilare la sesta tripla di serata e svuotare le panchine.
Venerdì sarà già ora di gara 2, in quel di San Venanzio di Galliera con palla a due alle 21.30
Una partita molto insidiosa per il Sasso per la grande fisicità mostrata dagli ospiti che saranno sicuramente sostenuti da un pubblico numeroso e molto caldo.
In caso di nuovo successo arancio-nero la serie sarà archiviata e per il Sasso sarà finale, mentre in caso di vittoria dei Lovers tutto sarà rimandato a gara 3, in calendario per mercoledì 8 alle 21.30 di nuovo a Castelfranco.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy