Privacy Policy
Scuola Basket Piumazzo 2017-2018 official

Buona la prima per Piumazzo 2002

by • 8 novembre 2018 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)188

Prima Divisione Girone c

Scuola Pallacanestro Piumazzo 2002- Vis Clippers 76-49

(26-16,40-31,54-40)

 

Piumazzo: Alberoni 2,Barioni 5, Bruni E. 8, Cavani 18, Cintori 4, Bruno N. 8, Di Bona 10, Lova 2, Masini, Pevarello 9, Sforza 4, Zacchiroli 7. All. Marchesini Ass. Zavatta

Vis Clippers: Andolfo, Casarini, Montalegni 12, Chendi,Cazzoli, Galeotti, Ferrari 6, Vancini 13, Bartoletti 7, Fantoni 2, Alese 2, Barbieri 7 All. Rusticelli

Arbitri: Campedelli e D’Argenio

 

Buona la prima per Piumazzo che sconfigge sul campo di casa un’ostica Vis Clippers che per oltre 25 minuti tiene bene testa ai giovani di coach Marchesini.
I locali partono subito forte in pressione a tutto campo rubando qualche pallone e costringendo i persicetani a tiri forzati, Gli ospiti si aggrappano al totem Vancini classe 82 che nonostante la lunga inattività si fa valere anche con conclusioni dalla lunga distanza, Due bombe di capitan Di Bona scavano il primo break ma nel secondo quarto la difesa dei padroni di casa lascia qualche buco sotto canestro permettendo ai Clippers di rimanere in scia e di chiudere sotto solo di 9 punti a metà gara,
Dopo l’intervallo Piumazzo accelera ancora di più il ritmo con Cavani preciso dalla lunga distanza inizia ad allungare nel punteggio mentre gli ospiti faticano sempre di più a trovare la via del canestro nonostante un positivo Montalegni provi a tenere in carreggiata i propri compagni.
Le ampie rotazioni della panchina di casa permettono ai locali di mantenere sempre alta l’intensità con un buon apporto anche degli esordienti piazzando un altro mini parziale che con il contributo di tutti porta il divario sul più 27 finale, scarto forse un po’ ingeneroso per la prova comunque positiva degli ospiti.
Per Piumazzo poco tempo per festeggiare Giovedì 8 Novembre ore 21,30 si torna in campo per la sfida casalinga contro Carpine.

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy