Privacy Policy
Amputati

Calcio Amputati, Euro 2017: oro alla Turchia, quinta una grande Italia

by • 10 ottobre 2017 • ConcretaCalcioComments (0)699

Si è chiusa ieri, lunedì 9 ottobre, la prima storica edizione dell’Europeo di Calcio Amputati. E si è chiusa in un contesto da pelle d’oca. Erano, infatti, ben 40mila gli spettatori presenti al ‘Vodafone Park’ di Istanbul, lo stadio che solitamente ospita le partite casalinghe del Besiktas, per assistere all’ultimo atto della manifestazione tra i padroni di casa e l’Inghilterra. Una partita incredibile, che ha visto la Turchia prevalere per 2-1 grazie ad un gol siglato da Osman al secondo minuto di recupero, dopo che gli inglesi erano riusciti a trovare la rete del pareggio appena due minuti prima.

Titoli di coda su di un campionato europeo che ha visto scendere in campo, giorno dopo giorno, una grande Italia. Un ottimo quinto posto per le Stampelle Azzurre, che, dopo aver perso di misura il quarto di finale con la Spagna (1-2 con gol di Padoan), hanno superato prima la Francia (1-0 firmato Sasso) nella semifinale per i piazzamenti dalla quinta all’ottava posizione e poi l’Irlanda (2-0 con doppietta di Piana) nel match che ieri pomeriggio ha portato gli azzurri tra le migliori cinque d’Europa.

Il Calcio Amputati è uno sport in crescita, come dimostrato dalla cornice di pubblico che non ha smesso un istante di incitare la nazionale turca durante la finale contro l’Inghilterra. Così come in crescita è anche la Nazionale Italiana, che esce da questo Europeo con la consapevolezza di essere una delle realtà più importanti a livello continentale e non solo. Merito di tutto il gruppo: i giocatori presenti ad Istanbul (Daniel Priami, Pier Gardino, Arturo Mariani, Riccardo Tondi, Carlo Avelli, Francesco Messori, Emanuele Padoan, Daniele Piana, Paolo Capasso, Gianni Sasso, Emanuele Leone, Luigi Magi), ragazzi nel giro della Nazionale che non erano in Turchia e lo staff tecnico (gli allenatori Renzo Vergnani e Paolo Zarzana, il preparatore dei portieri Emiliano Gronchi, il massaggiatore Alberto Citterio e gli addetti stampa Davide Preti e Marcello Lusetti). Prossimo obiettivo: Messico 2018!

 

Riccardo Corradini

 

IL CAMMINO DEGLI AZZURRI
Italia-Belgio 4-0 (Girone)
Italia-Francia 0-0 (Girone)
Polonia-Italia 3-0 (Girone)
Spagna-Italia 2-1 (Quarti)
Francia-Italia 0-1 (Semifinale quinto-ottavo posto)
Irlanda-Italia 0-2 (Finale quinto-sesto posto)

I QUARTI DI FINALE
Polonia-Irlanda 5-0
Inghilterra-Francia 2-0
Spagna-Italia 2-1
Turchia-Russia 2-1

LE SEMIFINALI
Inghilterra-Spagna 2-0
Turchia-Polonia 2-0

LA FINALE PER IL TERZO POSTO
Polonia-Spagna 3-1

LA FINALISSIMA
Turchia-Inghilterra 2-1

 

Foto: Marcello Lusetti

 

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone
©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy