Privacy Policy
Nazareno Carpi Serie D

CARPI FA SUO IL DERBY SCONFIGGENDO VIGNOLA

by • 11 novembre 2017 • Serie D, TimeOutComments (0)111

Serie D Girone A

Pall. Nazareno Carpi – H4T Scuola Pall. Vignola   87-72

(15-19; 31-14; 20-17; 21-22)

.

.

Nazareno: Carretti 15, Compagnoni 19, Pivetti 1, Biello 14, Spasic 5, Marra 9, Bonfiglioli, Saetti, Lavacchielli 12, Menon 2, Valenti 10. All.: Beltrami. Ass.: Barberis e Malavasi

SPV: Ganugi 15, Badiali 9, Murotti, Barbieri E., Barbieri A., Gamberi, Degli Angeli 2, Paladini 24, Guidotti 10, Zavatta G. 9, Silingardi 3. All.: Sacchetti. Ass.: Zavatta E.

Arbitri: Delrio e Denti

MVP: Compagnoni (Carpi)

.

.

Nazareno vince lo scontro con Vignola, al termine di una gara giocata ad alti ritmi e mandando cinque giocatori in doppia cifra.

Nel primo quarto parte meglio Vignola, che sfrutta le giocate offensive del trio Zavatta-Paladini-Ganugi, ed anche la presenza a rimbalzo di quest’ultimo (sei palloni catturati nei dieci minuti iniziali); Carpi risponde con Marra e con il MVP Babes Compagnoni, che tiene lì i suoi segnando sei punti che riavvicinano Nazareno sul 15-19 della prima sirena.

Nel secondo quarto la scena è tutta per Biello, che mette a referto nove punti, compresa la tripla a 3” dalla pausa lunga, dopo che Vignola è stata dominata in fatto di transizione e canestri. Nazareno, infatti, segna 31 punti nel secondo quarto, ed oltre al già citato numero nove, vanno segnalate le giocate in contropiede di Spasic, e le conclusioni di Lavacchielli e Marra. Per SPV troppe palle perse tengono testa alle segnature di Paladini e Guidotti, nonostante il capitano giallo-nero soffra, e non poco, fisicamente dopo una botta presa in fase di gioco.

Alla pausa lunga è 46-33 Carpi; al rientro in campo, torna in campo l’equilibrio, con SPV che ritorna a macinare gioco (nonostante le cattive percentuali al tiro); Badiali prende per mano la H4T, supportato ancora da Paladini, ma entrambi non possono far nulla contro la mano di Compagnoni, che insacca sei punti dalla media distanza, ricacciando indietro le speranze ospiti, e tenendo Carpi saldamente in testa alla penultima sirena sul 66-50.

Nell’ultima frazione, Lavacchielli e Valenti danno continuità al bel gioco offerto in fase offensiva, segnando rispettivamente tripla ed un paio di canestri; Vignola, però, non molla e , grazie anche alla grinta di Silingardi, rimane lì fino al -10 a tre minuti dal termine. Menon e Compagnoni chiudono definitivamente i giochi per Nazareno e stoppano la SPV.

Per Carpi migliore in campo Compagnoni, con 19 punti ottenuti con pochissime conclusioni; per Vignola non bastano un Paladini da 24 punti ed un Ganugi da 15 punti e 9 rimbalzi.

.

I prossimi impegni (turno infrasettimanale)

SPV – F.Francia Zola, Mercoledì 15 Novembre ore 21:00

Veni Basket – Nazareno, Mercoledì 15 Novembre ore 21:00

.

Davide Ceglia

.

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone
©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy