Cookie Policy

Cars & Coffee, una giornata al Parco Giardino Sigurtà all’insegna delle supercar

by • 10 Aprile 2017 • ConcretaMotori, EventiComments (0)1665

 

Il mondo dei motori incontra quello della natura nella splendida cornice del Parco Giardino Sigurtà (premiato come Secondo Parco più bello d’Europa) a Valeggio sul Mincio che apre i propri cancelli al famoso evento del Cars & Coffee Italy.

 

Il celebre raduno riservato alle Supercar svoltosi nel pomeriggio di ieri, domenica 9 aprile 2017, non ha certamente deluso le aspettative dei moltissimi appassionati accorsi per l’occasione da tutta Italia per vedere con i propri occhi alcune delle più belle autovetture del pianeta.

 

 

Al costo di 12,50 euro i migliaia di visitatori che hanno avuto la fortuna di poter partecipare all’evento si sono immersi nella natura, circondati dalla fioritura di più di un milione di tulipani, che con giacinti, muscari e narcisi colorano i 600.000 metri quadrati del Parco in queste giornate primaverili rendendola una location tanto perfetta quanto suggestiva per un evento di tale fascino e  portata mediatica.

Parco ulteriormente impreziosito, rispetto agli anni scorsi, dalla presenza del nuovo giardino acquatico ricolmo di ninfee che vale da solo il prezzo del biglietto e che ha invogliato ancora di più gli appassionati di auto a visitare il parco nella sua interezza nell’attesa che arrivassero le tanto deisderate auto nel pomeriggio.

 

Cars & Coffee Italy è stato il primo ed il più grande evento di una lunga serie di eventi europei multi-marca e multi-epoca e Domenica 9 aprile a Brescia hanno sfilato circa 300 supercar ad alte prestazioni (le richieste di partecipazione erano oltre mille) con una vettura emblema che ha aperto la sfilata d’accesso al Parco Giardino Sigurtà dando il via a un pomeriggio pieno di appuntamenti, intrattenimento, emozioni ed ospiti.

A prendersi la scena e ad aprire la parata è stata infatti una Ferrari ispirata nella livrea alla leggendaria 312T utilizzata da Niki Lauda nel campionato F1 del 1975 (vinto dalla scuderia dl cavallino rampante) curata direttamente da Francesco Canta, presidente di Cars & Coffee.

 

Tra i nomi più celebri presenti all’interno del raduno impossibile non citare Loris Bicocchi, da pochi giorni a capo del reparto “Ricerca e Sviluppo” di Mazzanti Automobili, Luca Mazzanti (alla guida della Evantra 771) e Valentino Balboni, che sarà a bordo di una delle 250 Lamborghini Gallardo che portano il suo nome.

 

fra i tanti gioielli che hanno sfilato, si possono elencare – oltre alle numerose e rappresentatissime Ferrari, Lamborghini, Porsche, Aston Martin, Merchedes AMG, Audi ecc – anche una Mazzanti Evantra 771 (accompagnata da un altro modello di Mazzanti “prototype” con livrea oscurata per non svelarne ancora i vari segreti estetici, di carrozzeria e legati all’aerodinamica) una McLaren p1, una Porche 918 Spider, una rarissima Bugatti EB110 e una Pagani Huayra impreziosita con il pacchetto Tempesta.

 

 

La giornata è stata decisamente ben organizzata  (notevolmente meglio della scorsa edizione 2016) e nel pomeriggio, dalle ore 15 fino alle 17 30, le vetture hanno sfilato nelle strade del circondario per poi incanalarsi ordinatamente  all’interno del Parco andando a formare un vero e proprio show room e permettendo a tutti gli spettatori di apprezzarne a pieno le linee e le sonorità dei motori fatti rimbombare dai proprietari altrettanto entusiasti di poter sfoggiare e sfoderare i propri gioielli dinnanzi ad un pubblico così trepidante.

 

 

Tutti i partecipanti all’evento hanno potuto dare sfogo alla voglia di guidare sfidandosi all’interno dei 9 simulatori targati AK Informatica e Cooler Master, alle 4 gaming station grazie alle quali si è svolta una gara sul giro veloce (in presenza, della Lamborghini GT 3Huracan del team Ombra racing)

E, inoltre, hanno avuto l’opportunità di partecipare al contest “Best Car of The Show”, durante il quale Motul ha premiato la vettura che ha ricevuto più apprezzamenti da parte di tutti gli iscritti all’evento.

 

Le date delle prossime tappe sono in via di definizione e coinvolgeranno Torino (ricordiamo la presenza a Parco Valentino) e Roma e in calendario ci sono tanti appuntamenti internazionali (a Miami, Londra, Los Angeles e Dubai)

 

 

Daniele Magnani

 

crediti immagini: Foto Personali, pagine Ufficiali Facebook e Instagram, Pagine ufficiali automobilistiche

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy