Cookie Policy

CASALGRANDE PIEGA I GIGANTI DI MODENA DOPO UNA PARTITA MOLTO COMBATTUTA

by • 18 Ottobre 2014 • TimeOutComments (0)1215

 

Campionato di Pallacanestro Maschile Promozione Girone B

Virtus Casalgrande – ASD I Giganti di Modena 68-58

 

I tabellini

Casalgrande: Campa n.e., Govi 11, Iemmi 8, Bonaccini 9, Scianti 5, Torelli M. 21, Guidelli 0, Oleari S. 7, Talami 7, Giacalone 0, Bucci n.e., Fusco 0 (Cap.). All: Pacifico Ass. All: Gibertoni

Giganti: Panico 2, Bertelli 2, Manzotti 19, Baraldini 2, Quaresima 3, Berardi 11, De Matté 0 (Cap.), Sola 3, Larghetti 8, Forastiere 8. All: Fossali

Parziali: 10-9,

Arbitri: Brighi M, Ragusa V.

Note: Fallo Tecnico alla panchina (Virtus Casalgrande), Fallo Antisportivo a Panico (I Giganti Di Modena)

 

Virtus Casalgrande 2013-2014Seconda giornata del campionato di promozione che vede opposte la Virtus Casalgrande, sconfitta all’esordio in quel di Reggiolo, ai Giganti di Modena, sconfitti a loro volta a Carpi.

Arrivata l’ora della palla a due il match può finalmente iniziare, e durante tutto il primo quarto la partita resta nell’equilibrio più assoluto; più che le difese a farla da padrone nella prima frazione è l’imprecisione dei rispettivi attacchi: le formazioni sembrano quasi impacciate nell’affrontare l’inizio della sfida, infatti sia gli uomini di coach Pacifico che di coach Fossali faticano a trovare la via del canestro ed il risultato è una partita che, almeno all’avvio, stenta a decollare così come pre-partitail punteggio. Alla tripla di Manzotti, il migliore dei suoi, rispondono Torelli M. e Oleari S., anche se la prima frazione vede i canarini avanti per 10 lunghezze a 9 con la partita che decisamente fatica ad accendersi, almeno dal punto di vista dello spettacolo.

Nel secondo quarto il registro cambia in maniera decisa, col solito numero 7 modenese in vece di testa di ponte per i suoi con due triple che, approfittano dell’impasse ceramica, permette ai modenesi di mettere il muso avanti e allungare progressivamente nel secondo quarto fino all’intervallo, quando i Giganti si trovano con un vantaggio di 13 lunghezze nei confronti dei padroni di casa che rientrano storditi nello spogliatoio all’intervallo lungo.

PasMattia Torellisata la pausa la partita giunge al suo momento di svolta: l’ingresso di capitan Fusco smuove decisamente i casalgrandesi che, nonostante i problemi di falli del lungo Talami, mettono in campo un’intensità che piano piano da i suoi frutti e che riduce lo svantaggio rispetto agli ospiti che riescono a ridurre i danni grazie al solito Manzotti che porta i suoi a 10 minuti dalla fine con un vantaggio di 4 lunghezze.

L’inerzia, e anche qualche fischio, sono però a favore dei padroni di casa e, dopo un paio di minuti in cui il gioco ristagna, la squadra ceramica ritorna a spingere approfittando dei problemi di falli dei modenesi , con Forastiere e Panico in primis, ed anche grazie ad un Torelli M. in gran forma (14 per lui nel solo ultimo quarto e MVP) Casalgrande riesce nel sorpasso. A tre minuti dalla fine i ceramici si trovano avanti di misura, quando una tripla di Iemmi spinge il vantaggio casalingo a 5 lunghezze. Gli uomini di coach Fossali, nel tentativo di recuperare palloni, finiscono col regalare una marea di tiri liberi ai virtussini che possono allungare ulteriormente il proprio vantaggio; inoltre gli ospiti ormai non riescono più a segnare ed al fischio finale la Virtus Casalgrande può portare a casa la prima vittoria in categoria, mentre I Giganti Di Modena si trovano ad affrontare la seconda sconfitta stagionale in trasferta.

 

Simone Roveri

 

Clicca su TimeOut & TimeOut Nba e diventa fan della pagina su Facebook :-)

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy