Cookie Policy
Luzzara 18-19

Colpaccio Luzzara: Sconfitti i Giganti

by • 1 Dicembre 2018 • Promozione, TimeOutComments (0)97

Promozione Girone B 

AQUILA LUZZARA – ASD GIGANTI MODENA 53-43

(10-13; 21-24; 38-35)

 

Aquila Luzzara: Ploia, M. Folloni 14, L. Poma 1, Altomani (k) 1 , Corradini 12, Magnanini 2, G. Poma 1, Mazzola 13, Malagutti, Capuozzo , Ruina 5, F. Folloni 4. All. Cavalaglio

Giganti: Scattolin 10, Giorgi , Pederzoli , Lucchi 11, Vellata 4, Bernabei 5, Bardelli 4, Marescotti 5, Franceschi 2, Naldi 2 , Forastiere (k). All. Barbieri, Vice all. Cosentino

ARBITRI: Ferrarini, Maffezzoli

 

Nona giornata del girone B di promozione, con Luzzara che dopo la prestazione dai due volti della scorsa settimana cerca riscatto contro i secondi in classifica, reduci dalla netta vittoria su Casina. Sono le difese le protagoniste dell’inizio della partita, entrambe le squadre infatti faticano molto a trovare la via del canestro e sarà così per tutto l’arco del match. Ci prova Modena a scappare via con un parziale di 2-10, ma già sul finire della prima frazione l’aquila riesce a ricucire il margine. Nel secondo quarto il copione rimane lo stesso: grande intensità difensiva e molti errori al tiro, con le coppie Corradini- Folloni M. per i padroni di casa, e Scattolin- Lucchi per gli ospiti, a mettersi in mostra. (21-24)
Nella ripresa è Luzzara a partire meglio riuscendo ad attaccare meglio il ferro e mantenendo una buona difesa portandosi avanti al termine della terza frazione. (38-35) Negli ultimi dieci minuti i Giganti provano a reagire impattando sul 41-41 con una bomba di Scattolin, ma i ragazzi di coach Cavalaglio sono bravi a non scomporsi e a creare il break che chiude la contesa grazie ai punti di Mazzola.
Termina 53-43, una vittoria pesantissima per Luzzara in ottica classifica, contro i secondi della classe, che pagano la serata nera al tiro.
Nel prossimo turno di Venerdì 7, Luzzara sfiderà in trasferta Carpi, mentre i Giganti affronteranno in casa Pol. Iwons.
MVP: Folloni M.

 

Filippo Altomani

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy