Cookie Policy

Concretamente Sassuolo presenta Io e D, il libro di Federico Ferrari, alla corte di Villa Giacobazzi

by • 22 Giugno 2016 • EventiComments (0)1484

 

Concretamente Sassuolo presenta Io e D, il libro di Federico Ferrari, alla corte di Villa Giacobazzi (Parco Vistarino)

Ritornano gli appuntamenti letterari organizzati da Concretamente Sassuolo, anche questa volta con un locandina io e d villa giacobazzi 1autore sassolese. Sarà infatti la volta di Federico Ferrari che presenterà il suo Io e D (Incontri Editrice, 2015) il libro che racconta di come la vita dell’autore sia cambiata dopo aver conosciuto il suo nuovo amico D. 

L’appuntamento è fissato per venerdì 24 giugno alle ore 21 presso la Corte di Villa Giacobazzi all’interno del Parco Vistarino e dialogheranno insieme all’autore Matitachiara (al secolo Chiara Ferrari) illustratrice del libro e la dott.ssa Rita Cavani, autrice della postfazione e Presidente uscente dell’Associazione Medici Diabetologi dell’Emilia Romagna. In caso di pioggia l’evento si svolgerà all’interno della villa.

Dopo il successo delle presentazioni al teatro Astoria di Fiorano e all’auditorium Spira Mirabilis di Formigine attraverso lo spettacolo “Un certo Signor D” portato in scena dalla compagnia teatrale H.O.T. Minds, il libro viene presentato per la prima volta a Sassuolo. Un libro particolare che racconta le avventure di Federico con il suo nemico/amico con cui convive da ormai 8 anni, un’appassionante cura letteraria scritta per sopravvivere alla quotidianità.

SINOSSI:
io e D copertinaEsistono tre motivi per scrivere un’autobiografia: celebrarsi, conoscersi, curarsi. In Io e D l’autore in un continuo e spasmodico tentativo di ridefinizione del sé, si riscopre tormentato da alcuni pensieri e assillato dal mondo circostante che muta velocemente e non lascia spazio a sentimentalismi. Tra un funerale celebrato con troppo anticipo, la consegna di nuove tavole della Legge, problematiche più o meno comuni e il suo nuovo inseparabile amico D, il protagonista parte alla ricerca di se stesso nel tentativo di sopravvivere alla quotidianità attraverso ogni espediente, denudandosi di fronte al proprio specchio interiore, nella speranza di trovare una cura letteraria che possa placarne i disturbi e salvargli la vita. Ce la farà?

Maggiori informazioni e molto altro ancora su facebook.com/IOeDlibro

Si ringrazia per il patrocinio il Comune di Sassuolo e per la collaborazione Incontri Editrice e l’Associazione Star Bene.

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy