Cookie Policy

CONSOLATA, ALTRO PASSO VERSO LA SECONDA.

by • 15 Aprile 2013 • ConcretaCalcio, fcconsolata67Comments (0)1065

 

.

I sassolesi pareggiano 1-1 contro La Miccia, mantenendo un vantaggio di 9 punti sul secondo posto a 4 partite dalla fine.

 

 

 

 

Campionato di Terza Categoria Girone A Modena

La Miccia Formigine – Consolata 67 1-1

Marcatori: 30’ Bandieri (M), 75’ Chiletti (C)

 

 

 

 

La Miccia: Rinaldi, Manfredi, Messori, Cavalieri (c), Bandieri, Tebaldi, Gambardella, Casolari, Sarno, Schiavone, Pizzuto.

A disp: Macaluso, Zarzana, Meloni, Zanasi, Spano, Ballestrazzi, Ragno. All: Bortolotti.

Consolata 67: Bursi, Razzoli, Altieri, Meglioli (dal 65’ Garetti), Camellini (dal 70’ Haidar O.), Dapoto, Turrini, Romoli (c), Gianaroli (dal 55’ Chiletti), Toro, De Bonis (dal 72’ Monti). A disp: Sirianni, Cuoghi, Caiti. All: Haidar M.

Note: ESPULSI Messori (M) al 78’ per fallo grave di gioco e Altieri (C) all’85’ per fallo di reazione.

.

.

.

Su un campo finalmente asciutto ma secco come il deserto del Sahara la Consolata faceva visita oggi alla Miccia seconda in classifica. I rossoblu, forti del vantaggio in classifica e dei recuperi di Haidar O., Garetti e Chiletti doveva mantenere il distacco in vista delle ultime 4 partite, dove basterà totalizzare 4 punti per essere coronati campioni dalla matematica. Fase di studio iniziale, con il primo pericolo creato da Toro, ma la sua punizione dal limite sfiora la traversa. Il caldo e il rimbalzo irregolare sul terreno sconnesso condizionano enormemente la partita. Sale la pressione della Miccia intorno al 20’ minuto, con due occasioni importanti per Bandieri e Sarno, ma i loro tiri dal limite terminano alti. Al 25’ però occasione d’oro per la Consolata, che riparte in contropiede 3 contro 3 con Turrini che si fa tutto il campo prima di servire a Gianaroli una palla d’oro ma l’attaccante a tu per tu con Rinaldi Consolata vs Progetto Calcio Sassuolospara a lato. Subito dopo episodio dubbio in area della Miccia: De Bonis si invola verso la porta e viene tirato giù al limite da Tebaldi, l’arbitro sorvola. Dopo 2 minuti il vantaggio dei locali, con Gambardella bravo a trovare Bandieri sul secondo palo per la più facile delle marcature. Il primo tempo termina senza ulteriori scossoni.

Nella seconda frazione la Consolata rientra in campo più pimpante ed ha subito un occasione d’oro con Toro che riesce a incunearsi tra le maglie difensive avversarie ma spara addosso al portiere in uscita, ribattuta tentata prima da Gianaroli e poi da De Bonis ma la palla è salvata sulla linea. Al 55’ cambio decisivo con Haidar M. che inserisce Chiletti al posto di Gianaroli e l’attaccante classe ’93 si rende subito protagonista di numerose discese pericolose. Purtroppo bisogna segnalare che gli animi cominciano a riscaldarsi, a causa di alcuni falli di gioco, con De Bonis molto innervosito al punto da “costringere” il mister alla sostituzione. Consolata che schiera poi anche Garetti e Haidar O. per conquistare il possesso a centrocampo, ma anche Monti proprio per De Bonis. Le azioni da gol si susseguono, prima è Chiletti a mettere un bel cross basso liberato con affanno dalla difesa, poi è Spano che fa sentire che La Miccia c’è ancora, scheggiando la traversa con un sinistro dal limite. Al 70’ ci mette una buona pezza anche Bursi che salva in uscita su Sarno. Ma è l’ultimo quarto d’ora quello del maggiore sforzo degli ospiti. Con Chiletti che fa le prove generali del pareggio anticipando Rinaldi in uscita sul lancio di Garetti con un bel pallonetto, palla fuori di un soffio. Pareggio che arriva finalmente al 75’: ennesima discesa sulla destra di Turrini e gol fotocopia di quello della Miccia, con palla bassa sul secondo palo dove Chiletti appoggia nella porta vuota. Al 78’ altro episodio che potrebbe cambiare il match: Toro va via alla grande sulla sinistra a Messori, che lo stende da dietro con un bruttissimo fallo: rosso diretto e Miccia in 10. Sulla seguente punizione schema per Haidar O. che controlla al vertice sinistro dell’area e scarica un grande mancino a incrociare che fa la barba all’incrocio. All’85’ ristabilita la parità numerica, con Altieri che rifila una manata a Casolari dopo l’ennesima provocazione, rimediando l’espulsione. Al 90’ ultima grande occasione della capolista, con Toro che serve in profondità Turrini che si allunga però la palla proprio al momento del tiro vincente. Termina cosi, con i rossoblù che si trovano ora a +9 dal Gamma Due che scavalca La Miccia grazie alla vittoria a tavolino contro il New Vignola. Domenica prossima la Consolata farà visita allo Spilla, penultimo in classifica, mentre ci sarà il big match tra Gamma Due e Miccia. In caso di pareggio fra le due contendenti basterebbe una vittoria alla Consolata per festeggiare fin da subito, ma non è ancora ora di fare calcoli.

Sugli altri campi il Progetto Sassuolo asfalta 6-1 la Spezzanese piazzando l’acuto forse decisivo per la qualificazione in coppa, superando anche la Don Monari fermata sul 2-2 proprio dallo Spilla. Si avvicinano anche Crp Bortolotti, vincente con un pirotecnico 4-3 in traferta contro il fanalino di coda Real Montale e il Palagano che trionfa a sorpresa sull’Ubersetto per 1 a 0. 

 

 

Luca Toro

 

©2013 Concretamente Sassuolo  Twitter Facebook

 

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy