Privacy Policy

CONSOLATA – SAVIGNANO 2-3

by • 12 marzo 2018 • ConcretaCalcio, fcconsolata67, newsComments (0)659

Campionato seconda Categoria girone G

Consolata – Savignano 2-3

Marcatori: 30’ Ferrari (S), 65’ Guora (S), 70’ Guora (S), 80’ Gianaroli (C), 85’ Gianaroli (C)

 

 

Consolata: Baglio, Vandelli (50’ Fabbri), Gazzetti, Montagnani (75’ Cigarini), Vanni, Pacella (85’ Venturelli), Chiletti, Spezzani, Stefani (75’ Costi), Porro (60’ Gianaroli), Bonvicini. A disp: Sassatelli, Guidelli. All. Romoli

Savignano: Becchimanzi, Vignoli, Covili, Losi, Castagna, Innocenti, Ferrari, Monnolo, Fiorini, La Mura, Guora. A disp: Sola, Verrucchi, Aristidi, Gombia, Ranieri, Bonantini. All. Ventura

La Consolata perde la sua seconda partita stagionale in casa contro il Savignano che sfrutta al massimo i regali concessi dalla difesa locale, ma che rischia nel finale una clamorosa rimonta. Rimonta che, tutto sommato, non sarebbe stata neanche demeritata per le occasioni create nel finale dai sassolesi.

Nel primo tempo la partita è bloccata con il Savignano che fà la partita e la Consolata che aspetta per poi ripartire in contropiede. La prima occasione è degli ospiti che che con Fiorini sfiorano il gol dopo un cross di La Mura. La Consolata risponde con Chiletti che però da posizione defilata non trova la porta con un tiro a incrociare. Al 30’ Ferrari porta avanti i suoi sfruttando al massimo un errore di Pacella in copertura. La reazione della Consolata è quasi nulla se non con un tiro di Spezzani da fuori area ma completamente fuori bersaglio.

La ripresa comincia con una Consolata più pimpante ma che non impensierisce Becchimanzi. Il raddoppio avviene al 65’ con Guora che in posizione nettamente irregolare insacca scatenando le polemiche locali. Al 70’ ancora Guora, il quale scippa la palla a Pacella in area e trafigge Baglio. A questo punto un pò l’orgoglio dei locali un pò la verve dei nuovi entrati la partita cambia completamente. Al 78′ Costi si presenta tutto solo davanti al portiere avversario che compie un miracolo neutralizzando il Papu rosso-blu. All’80’ Gianaroli accorcia le distanze approfittando di un indecisione della retroguardia ospite disturbata da Bonvicini e trafigge Becchimanzi. All’85’ sempre Gianaroli in posizione di probabile fuorigioco firma la sua doppietta personale servito da Chiletti. Il finale è concitato e la Consolata sfiora per 4 volte il pareggio. Prima Gianaroli servito da Costi chiude troppo il sinistro a due passi dal portiere, poi Cigarini da fuori area fa partire una sassata che il portiere respinge in angolo. Sul successivo angolo Gianaroli di testa sfiora la traversa. Poi all’ultimo respiro Costi si guadagna una punizione dal limite dell’area, calcia Baglio ma il suo tiro è deviato dalla barriera e per poco non inganna l’estremo difensore, l’arbitro non fà battere neanche l’angolo perchè non c’è più tempo.

Si chiude così una partita che la Consolata si sveglia troppo tardi ormai a giochi fatti, anche se per le occasioni create il pareggio ci stava.

 

Michele Gianaroli

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy