Privacy Policy
Sassuolo Matri

E stavolta la curiosa ‘legge-Sassuolo’ non è stata confermata…

by • 11 marzo 2018 • ConcretaCalcio, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)283

 

C’era una curiosa statistica che aveva accompagnato fin qui la tortuosa stagione del Sassuolo. Ad ogni rigore fallito, corrispondeva un successo. Era accaduto ben cinque volte.

Riavvolgiamo il nastro.

-20 settembre, Cagliari-Sassuolo: Cragno para il rigore a Matri e i neroverdi vincono 1-0.
-22 ottobre, Spal-Sassuolo: Gomis neutralizza il penalty di Berardi e la squadra all’epoca guidata da Bucchi vince 1-0.
-19 novembre, Benevento-Sassuolo: dagli undici metri Berardi centra la traversa e gli ospiti vincono 2-1.
-10 dicembre, Sassuolo-Crotone: Cordaz neutralizza Matri e i neroverdi vincono ancora per 2-1.
-17 dicembre, Sampdoria-Sassuolo: Viviano blocca Politano e la squadra di Iachini vince 1-0.

E anche l’ultimo dei sei successi dei neroverdi in campionato, guardate un po’, è caratterizzato da un errore dal dischetto. 23 dicembre, Sassuolo-Inter: Consigli para il rigore di Icardi e i padroni di casa vincono 1-0.

Oggi, come sapete, nel recupero del primo tempo Meret ha neutralizzato il rigore di Politano. Ma, a differenza di quanto accaduto finora, i neroverdi non sono riusciti a portare a casa il bottino pieno: Sassuolo-Spal è, infatti, terminata 1-1.

Chiudiamo con un dato: sono soltanto tre i penalty trasformati sui nove assegnati. Nel corso del campionato sono andati a segno Matri (a Cagliari, al secondo tentativo in quel match), Berardi (nella pesante sconfitta per 6-1 in casa della Lazio) e Babacar (oggi con la Spal).

Chissà se da qui a fine stagione i cecchini neroverdi riusciranno ad aggiustare la mira… Oggi abbiamo avuto la conferma che non sempre un errore dagli undici metri porta alla vittoria: quindi, per sicurezza, meglio buttarla dentro!

 

Riccardo Corradini

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy