Cookie Policy

DA 0-2 A 2-2: IL SASSUOLO PAREGGIA COL FROSINONE IN RIMONTA

by • 5 Maggio 2019 • ConcretaCalcio, evidenza, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)47

Sassuolo e Frosinone non vanno oltre il pareggio; sotto il diluvio del “Mapei” i ciociari passano in vantaggio per due reti a zero, bravi i padroni di casa a riacciuffare il risultato. La matematica, quest’oggi, ha sancito la salvezza per i neroverdi, mentre il Frosinone saluta la Serie A dopo appena un anno di permanenza.

 

SASSUOLO-FROSINONE 2-2 (Reti: Sammarco 8′ (F), Paganini 36′ (F), Ferrari 66′ (S), Boga 77′ (S)

Ammoniti: Brighenti (F), Bourabia (S), Locatelli (S), Sportiello (F)

Arbitro: Giua di Olbia

Assistenti: Manganelli e Bercigli

Sassuolo (3-4-1-2): Consigli; Demiral, Lemos (46′ Boga), Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Rogerio; Sensi (80′ Locatelli); Beardi, Matri (46′ Babacar). A disp: Pegolo, Marlon, Djuricic, Scamacca, Sernicola, Odgaard, Duncan, Di Francesco, Adjapong. All: Roberto De Zerbi.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Cassata (70′ Chibsah), Sammarco, Valzania, Paganini, Beghetto; Ciano (70’Ciofani), Pinamonti (82′ Dionisi). A disp: Bardi, Ghiglione, Molinaro, Simic, Maiello, Zampano, Trotta, Capuano, Krajnc. All: Marco Baroni.

 

Prima frazione. Frosinone che parte subito forte, infatti impiega soltanto otto minuti per passare in vantaggio, con una conclusione di Sammarco. Pinamonti serve il centrocampista ciociaro al limite dell’area che calcia di prima intenzione verso la porta di Consigli; il pallone sbatte sul palo e si insacca alle spalle dell’estremo difensore neroverde.
Sassuolo che alza il baricentro e la pressione per rispondere al colpo del Frosinone, ma non riesce a trovare l’occasione ghiotta per affondare la difesa avversaria. La palla del pareggio capita sui piedi di Berardi al 26′ che, in contropiede, si ritrova a tu per tu con Sportiello, ma spreca tutto clamorosamente calciando sul palo; il Sassuolo ora sembra esserci di più.
Nel momento migliore dei neroverdi il Frosinone raddoppia; Pinamonti scappa sul filo dell’offside e si fa murare la conclusione da Consigli. Dal calcio d’angolo conseguente Paganini svetta più in alto di tutti e, anticipando la difesa neroverde, infila il portiere di casa sul secondo palo. Frazione che termina, dunque, sul parziale di 0-2.

 

Seconda frazione. Entrambe le squadre, nei primi minuti, sbagliano molto in fase di impostazione della manovra offensiva, il Sassuolo sembra aver in mano il pallino del gioco, ma fatica a rendersi pericoloso.
Al 66′, come un fulmine a ciel sereno, il Sassuolo accorcia le distanze grazie a Ferrari; da calcio da fermo Rogerio raccoglie la respinta corta della difesa ciociara, prova la conclusione in porta trovando sulla traiettoria il difensore neroverde, quest’ultimo beffa Sportiello dal limite dell’area piccola. Ora la partita è riaperta ed il Sassuolo crede nella rimonta, la squadra di Baroni fatica a contenere l’entusiasmo neroverde ed i suoi difensori stentano a limitare le giocate di casa.
Il Sassuolo al 77′ pareggia! Boga! Cross rasoterra dalla corsia laterale destra di Lirola, l’attaccante neroverde si inserisce sul secondo palo e batte Sportiello, trovando il gol del pareggio. Prova di carattere in questo secondo tempo da parte del Sassuolo.

 

Foto: www.sassuolocalcio.it

 

Francesco Collioli

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy