Cookie Policy
Il Casalgrande non da scampo agli Eagles. 2-0

Eagles al cardiopalma, 4-3 al Solignano.

by • 19 Novembre 2017 • A.S.D. Eagles SassuoloComments (0)439

EAGLES-SOLIGNANO 4-3 (5′ Ferri (E), Barbieri (S), 32′ Florini, 49′ Ferri (E), 61′ (r) Valgimigli Massimo (E), 74′ Valgimigli Massimo (E), 83′ Medici (S) )

EAGLES: Carino, Garuti, Gao, Ghamadh, Valgimigli Marco, Fiorelli, Valgimigli Massimo (83′ Bellodi), Ferri (79′ Cavedoni), Russo, Cagliari, Calzolari (87′ Tagliazucchi)

SOLIGNANO: Venturelli M., Venturelli M., De Pietri (71′ Baraldi), Aravecchia, Schiatti, Medici, Barbieri, Florini (84′ Macchelli), Toni, Bortolani (84′ Guizzardi), Ameruoso.

NOTE: AMMONITI Venturelli (S), Valgimigli Massimo (E), Carino (E)

ARBITRO: Sig. Capaccio di Modena

Il Casalgrande non da scampo agli Eagles. 2-0

Eagles Sassuolo

Partita scoppiettante quella di oggi tra Eagles e Solignano, con i padroni di casa che la spuntano per un pelo grazie alle doppiette di Valgimigli Massimo e Ferri. Passano subito in vantaggio i sassolesi al quinto minuto, bellissimo tiro al volo di Ferri che lascia di stucco Venturelli. Reazione immediata degli ospiti, lancio lungo dalla difesa e Barbieri insacca senza problemi. Raddoppio del Solignano al 32′, bravo Florini a recuperare palla sulla trequarti avversaria e a trafiggere un incolpevole Carino a tu per tu. Nella ripresa le aquile entrano in campo con un altro piglio, visto che il primo tempo non è stato dei più brillante; ci ripensa così bomber Ferri a ristabilire la parità in campo, gol di rapina il suo. Successivamente sale in cattedra Valgimigli Massimo: trasforma un rigore guadagnato dal vivace Calzolari e porta i suoi sul 4-2 con un fendente sul primo palo. Partita in ghiaccio, neanche per sogno, visto che Medici accorcia le distanze su punizione all’83’. Non succede più nulla fino al termine del match, e questo è grande merito degli Eagles, capaci di difendersi alla perfezione senza rischiare in nessuna occasione. Certamente non una gran gara dal punto di vista tecnico per i sassolesi, ma grande cuore messo in campo e tanta voglia di vincere, che in queste categorie non deve mai mancare. Settimana prossima si andrà a fare visita al Real Dragone in quel di Palagano.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy