Cookie Policy

Falconara KO al “Comunale”, quinta vittoria Highlanders su sei gare

by • 13 Aprile 2015 • Rugby, TerzoTempoComments (0)1074

 

Highlanders-Falconara (50)Falconara sconfitto al “Comunale”, i gialloneri mantengono l’imbattibilità casalinga nella poule 2 e superano i marchigiani con il punteggio finale di 41 a 7. Pochi cambi nel XV iniziale rispetto al match con il Cesena. Cantarelli estremo è affiancato da Campo e Falcone alle ali e dalla coppia di centri Minì – Idammou. Cerza e Abdellaoui i mediani, Fassari comanda la terza linea coadiuvato dai flanker Vaccari e Ricciardi. Giberti – Nannini la cerniera in seconda linea, Nasta, Righi e Palladino in prima linea. In panchina partono Giordano, Zanoli, Gianotti, Andrea e Roberto Casolari, Cuoghi e De Pascali. I gialloneri “attaccano la testa” dal minuto 1 e per il primo tempo comandano il gioco senza timori e senza patemi. Bastano 6 minuti ai 15 gialloneri per trovare un varco nella cassaforte marchigiana, è Fassari a sfondare il muro gialloblu e a portare i suoi avanti (ntr.). La mischia lavora bene e i trequarti gestiscono bene il possesso palla, da un’azione veloce il centro Idammou offre a capitan Giberti una palla solo da portare in meta (Cerza Highlanders-Falconara (78)trasforma e porta i suoi sul 12 a 0 al 21esimo). Gli Highlanders non si accontentano, Vaccari trova un varco nella difesa ospite e con una falcata micidiale va a segnare in mezzo ai pali sulla destra dell’attacco giallonero. Pochi minuti dopo è il n.11 Campo a portare ai suoi la meta del bonus che chiude il primo tempo. Inizio ripresa e Idammou suona la carica, bastano 10 minuti al centro giallonero per apporre anche il suo nome sul tabellino odierno. Nasta si fa poi perdonare del giallo che costringe i suoi a giocare in 14 per 10 minuti, e con una progressione delle sue sfonda il muro marchigiano al 58esimo. Da qui la pressione Highlanders cala, i marchigiani prendono coraggio e segnano al 62° con una bella progressione del pacchetto di mischia. E’ però il solito Idammou a chiudere il tabellino finalizzando un ottimo guizzo dell’apertura Cerza al 62°, 41 a 7 il punteggio finale e 5 punti in classifica per i formiginesi.

Sugli altri campi Forlì batte Cesena a domicilio per 20 a 10 mentre il Fano cede in casa al Faenza per 22 a 7.

Classifica: Highlanders 25, Forlì 23, Faenza 14, Fano 12, Falconara 6, Cesena 5.

 

HIGHLANDERS FORMIGINE – RUGBY FALCONARA 41 – 7

TABELLINO: 6° meta Fassari (ntr.), 21° meta Giberti (Cerza tr.), 26° meta Vaccari (Cerza tr.), 31° meta Campo (ntr.), 50° meta Idammou (Cerza tr.), 58° meta Nasta (ntr.), 62° meta Falconara (tr.), 66° meta Idammou (ntr.)

Cantarelli (77° Cuoghi); Falcone, Idammou, Minì, Campo (56° De Pascali); Cerza, Abdellaoui; Fassari, Vaccari (63° Casolari R.), Ricciardi (31° Gianotti, 61° Casolari A.); Giberti, Nannini; Palladino (60° Giordano), Righi (72° Zanoli), Nasta.

Giuseppe Larocca

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy