Cookie Policy
Sassuolo Fiorentina

A Firenze è un Sassuolo da… sorpasso! I neroverdi sbarcano in top ten

by • 29 Aprile 2019 • ConcretaCalcio, evidenza, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)58

DIECI E SETTE. Sono questi i due numeri usciti stasera sulla ruota di Firenze. 10, come il numero della posizione che occupa ora il Sassuolo, finalmente tornato nella parte sinistra della classifica, e 10 come i rigori parati da Andrea Consigli con la maglia neroverde, di cui addirittura tre nelle ultime cinque gare. 7, come le stagioni consecutive in Serie A, qualcosa di cui andare orgogliosissimi, e 7 come i gol in campionato di Domenico Berardi, sempre più maturo e al servizio della squadra. Quelli citati sono i protagonisti del match (gol di Berardi al minuto 37 e penalty deviato da Consigli al 41′), ma è tutto il Sassuolo ad aver brillato nella notte del ‘Franchi’. De Zerbi è riuscito a ridare smalto alla propria creatura, arrivata a raggiungere una serie di ben cinque partite senza sconfitte. Nel 2019 mancava ancora un successo fuori casa: dopo esserci andati vicino con Lazio e Udinese, finalmente i neroverdi sono riusciti a portare a casa il bottino pieno. Ora, quando siamo a quattro giornate dal termine dell’annata, manca solo un punticino per superare il traguardo della salvezza. La prima occasione si presenterà domenica, quando al Mapei Stadium arriverà il Frosinone. Qui a Sassuolo si tende ormai a considerare la salvezza come una cosa scontata, invece proprio perché siamo a Sassuolo va accolta come una cosa meravigliosa. Per il settimo anno di fila tra le prime venti d’Italia ci sarà nuovamente la squadra vestita di neroverde. La Serie A va goduta e bisogna saperla apprezzare ogni singolo giorno.

Riccardo Corradini

 

IL TABELLINO

Fiorentina-Sassuolo 0-1

Marcatori: 37′ Berardi (S)

FIORENTINA: Lafont; Laurini, Pezzella, Milenkovic; Mirallas (46′ Gerson), Veretout, Fernandes (75′ Simeone), Dabo (46′ Beloko), Biraghi; Chiesa, Muriel.
A disp: Ghidotti, Brancolini, Vitor Hugo, Hancko, Ceccherini, Norgaard, Benassi, Montiel, Vlahovic.
All. Vincenzo Montella

SASSUOLO: Consigli; Demiral, Peluso, Ferrari; Lirola, Sensi (82′ Duncan), Magnanelli, Bourabia, Rogerio; Berardi (90′ Matri), Babacar (69′ Boga).
A disp: Pegolo, Satalino, Marlon, Lemos, Sernicola, Adjapong, Djuricic, Brignola, Di Francesco.
All. Roberto De Zerbi

Arbitro: Fourneau di Roma 1
Assistenti: Fiorito di Salerno – Macaddino di Pesaro
IV Ufficiale: Illuzzi di Molfetta
VAR: Fabbri di Ravenna – Schenone di Genova

Ammoniti Laurini (F), Pezzella (F), Peluso (S), Beloko (F). Al 41′ rigore parato a Veretout (F).

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy