Cookie Policy

First Down NFL: la nuova rubrica di Concretamente Sassuolo sul Football Americano!

by • 9 Gennaio 2016 • First Down NFLComments (0)1874

 

 

 

Il 2 Febbraio a San Francisco si giocherà il 50° Super Bowl della storia NFL. Il Super Bowl è la finalissima della National Football League, ed è l’evento sportivo più seguito al mondo (114 milioni di spettatori l’anno scorso!). Noi vogliamo provare a raccontarvi la spirale emotiva che è il Super Bowl, assieme ai Playoff che si disputano per accedervi. Vogliamo farlo in modo semplice, senza perderci in tecnicismi, perchè vogliamo fare avvicinare la gente a questo meraviglioso sport.

La Lega

L’NFL, il maggior campionato di football degli Stati Uniti, conta 32 squadre, divise in 2 Conference e 8 Division. La Regular Season si disputa in 16 gare, al termine delle quali le 8 vincitrici delle Division e le 2 migliori seconde per Conference accedono ai Playoff. Si tratta quindi di un campionato molto corto, se paragonato agli altri sport americani (82 gare per la NBA, 162 per la MLB, 82 per la NHL) e ogni partita, ripeto: ogni partita è decisiva. Proprio a causa della sua brevità, è seguita come una religione negli States: ogni Domenica è gameday e ci si riunisce per vedere la partita, esultare o piangere.

Finita la Regular Season hanno inizio i Playoff. Il tabellone è tennistico e i match sono secchi: dentro o fuori (altra grossa differenza da NBA, MLB e NHL). Le due migliori squadre in ogni Conference accedono direttamente al secondo turno, il Divisional Game, mentre le altre devono giocare un turno in più chiamato Wildcard Game.

Il tabellone

nflplayoffbracket_fl81wdctn8hp16m1ujjr1l29d

A sinistra, in blu troviamo la NFC Conference, mentre in rosso a destra la AFC. I numeri accanto alle squadre sono il seed, ossia la posizione in classifica che le ha portate ai playoff. La particolarità della formula dei Playoff è che i Divisional game potrebbero non essere giocati nell’ordine che vedete nel tabellone. La regola vuole infatti (come indicato al centro tra parentesi), che i Divisional Game siano disputati tra la squadra già qualificata (le migliori 4 delle conference) e il più alto seed rimasto dai Wildcard Game di Conference. Ossia, Minnesota (seed n°3) e Seattle (seed n°6) si giocano una delle Wildcard di NFC. Se Seattle dovesse vincere non giocherebbe contro Arizona (seed n°2), ma contro Carolina (seed n°1), perchè il seed n°6 è sicuramente più basso di quello del vincitore dell’altra Wildcard (Washington ha il 4 e Green Bay ha il 5). Insomma, le Divisional sono fatte in modo che la numero 1 giochi contro la più bassa proveniente dalle Wildcard, mentre la numero 2 contro la più alta.
Le vincitrici dei Divisional Game si sfidano nelle finali di Conference. Le due vincitrici di Conference disputano il Super Bowl.

I match

first_down_logo_piiiiccoloSi parte il weekend del 9-10 gennaio con le Wildcard. Il 16-17 ci saranno i Divisional Game. Domenica 2 ci saranno le finali di Conference. Dopodiché ci sarà una settimana di pausa in cui si disputa il Pro Bowl, ossia l’All Star Game del football, al quale non partecipano ovviamente i giocatori che andranno al Super Bowl. Il 7 finalmente ci sarà il SuperBowl.

Noi usciremo al Martedì con le nostre analisi sulle partite. Come già detto il nostro obiettivo è quello di fare avvicinare la gente al football, quindi non saremo troppo tecnici e troppo lunghi da leggere. Speriamo di essere una piacevole lettura e di farvi ammalare di questa meravigliosa malattia che è il football.

Stay tuned!

 

La Redazione di First Down NFL:

Nanni Bellei
Nicolò Bonettini
Joe Bonilauri
Luca Marazzi

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy