Cookie Policy
pgs formigine csi concretamente sassuolo timeout basketball

Formigine sfrutta il fattore campo con una netta affermazione sulla Carpine

by • 2 Maggio 2017 • CSI Modena, TimeOutComments (0)820

CSIBa Open 2016-2017 Playoff

ASD PGS Smile Formigine – US Carpine 52-35

(17-8; 13-8; 9-7; 13-12)

 

 

Tabellini

Formigine: Bruni 3, Ferioli 9, Faedda 2, Mucci Borghi 1, Lucchi D. 1, Lucchi P. 11, Barbieri 25, Muratori, Bonamassa (K), Buso, Borghi, Corradini. Coach: Buso

Carpine:  Baetta 6, Boni 2, Lodi 3, Ariani (K) 12, Tesei 3, Alessandri 2, Dondi 7, Gilioli, Miselli, Borellini, Pasquali, Zanoli.

Arbitro: Trisiello

Note: Tecnico a Bruni (F)

 

 

carpine csiAndata dei quarti di finale del campionato CSI, che definiranno le ultime due partecipanti alle final four. Avversari dei Cinghios Carpine al PalaCavazzuti di Formigine. Arbitra il Sig. Trisiello.

Avvio in grande spolvero dei padroni di casa, capaci di alternare efficaci attacchi nel pitturato a buone conclusioni dalla media, figlie di penetrazioni pungenti. Carpine fa un pò di confusione nella metà campo offensiva, anche per merito della buona pressione della difesa a uomo dei biancoblu padroni di casa, che possono contare su 9 lunghezze di vantaggio alla prima sirena.

Nel secondo quarto Carpine prova ad attaccare l’area con maggiore regolarità e chiude le linee di penetrazione. Formigine però può contare sulla grande verve di Barbieri, che realizza alcune conclusioni forzate e portano la PGS ad incrementare il vantaggio a fine primo tempo (30-16).

Nella seconda metà di gara le difese si inaspriscono ulteriormente. Carpi si chiude con ordine e rende difficilissima la vita a Formigine, ma paga il grande sforzo difensivo con la poca lucidità nella metà campo avversaria, perdendo alcuni palloni evitabili che avrebbero riaperto la partita. Si segna comunque col contagocce e il punteggio al termine della frazione recita 39-23.

L’ultima frazione vede le squadre stanche, in particolare i biancoblu perdono di brillantezza in attacco ma sono bravi a capitalizzare le numerose gite in lunetta. Gli ospiti trovano maggiore ritmo, complici anche i maggiori spazi concessi dai Cinghios, ma non riescono a ridurre il passivo e la sirena finale inchioda il tabellone sul 52-35 per i Formiginesi.

Grande prova dei Cinghios, capaci di imporsi nettamente contro una delle autentiche bestie nere delle ultime stagioni. Carpine ha sofferto molto l’attenta difesa a uomo dei padroni di casa, e dovrà tentare l’impresa tra le mure amiche il 10/05 nel ritorno per ribaltare il passivo subito. MVP della partita Barbieri, che festeggia nel migliore dei modi la nascita del figlio Riccardo, al quale diamo il più caloroso benvenuto!

 

Michael Giovanardi

 

Iscriviti a  TimeOut Basketball e seguici su Facebook

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy