Cookie Policy

GIALLONERI KO A FORLI, DOMENICA ARRIVANO I LUPI

by • 7 Dicembre 2014 • Rugby, TerzoTempoComments (0)1192

 

Forli-Highlanders (72)Un’altra prestazione d’orgoglio, l’ennesima per i gialloneri di coach Serri. Non basta però per portare a casa i primi punti della stagione, gli Highlanders escono a Forlì a testa alta ma il punteggio finale è 17 a 5 per i padroni di casa.

Ritorni importanti nella linea di trequarti, dentro Cerza all’apertura, Idammou e Campo alle ali, Minì e Marchesi i centri, Cantarelli estremo. Abdellaoui mediano di mischia, confermato quasi in blocco il pacchetto degli avanti con l’esclusione di Gianotti (out a pochi minuti dal kick off, dentro Ricciardi). La partita è da subito combattuta e molto avvincente, le due squadre si fronteggiano a muso duro su tutti i punti d’incontro. Al 25° i gialloneri restano in 14 per l’espulsione di Idammou e sono costretti a rimanerci per tutti i restanti 55 minuti di partita. Forli-Highlanders (21)Gli Highlanders però non mollano per tutto il primo tempo, si difendono con grinta e provano a impensierire i XV forlivesi. Al 40esimo il punteggio è inchiodato sullo 0 a 0. Nella ripresa la mischia inizia a perdere colpi, i biancorossi padroni di casa prendono coraggio e vanno in vantaggio al 57° approfittando di una disattenzione dei formiginesi. La risposta ospite non si fa attendere ed è Cerza con un guizzo a riaprire il match 7 minuti più tardi. Al 68° i forlivesi si portano ancora avanti e la partita resta sull’equilibrio fino a tempo scaduto quando la terza meta biancorossa fissa il finale sul 17 a 5. Tanto lavoro per i gialloneri in questa settimana che porta al big match coi Lupi di domenica prossima.

 

RUGBY FORLI’ 1979 – HIGHLANDERS FORMIGINE 17 – 5

TABELLINO: 57° meta Forlì (ntr.), 64° meta Cerza (ntr.), 68° meta Forlì (ntr.), 84° meta Forlì (tr.).

Cantarelli; Idammou, Marchesi, Minì, Campo; Cerza, Abdellaoui; Ricciardi, Guerzoni, Martinelli; Giberti, Nannini; Giordano (60° Guaitoli), Nasta (15° Paganelli, 51° Sorbino), Zanoli. A DISPOSIZIONE: Gianotti, Cuoghi, Bove, Corradini.

 

 

Giuseppe Larocca

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy