Cookie Policy

GLI HIGHLANDERS CADONO A FANO MA MANTENGONO LA VETTA

by • 11 Maggio 2015 • Rugby, TerzoTempoComments (0)1005

 

Fano-HighlandersSeconda sconfitta nella poule 2 per gli Highlanders, a Fano i padroni di casa regolano la capolista con il punteggio finale di 23 a 21. Ritornano nei ranghi il terza linea La Rocca e il prima linea Ronchetti, autori entrambi di una grande prestazione nonostante la sconfitta. Altre novità rispetto al match col Forlì sono la coppia di centri Vaccari – De Pascali e il tallonatore Paganelli dal primo minuto. Il primo tempo procede sui binari dell’equilibrio per quasi tutta la frazione, i padroni di casa danno battaglia su tutti i punti d’incontro mentre gli ospiti non riescono a esprimere al meglio il loro gioco e sprecano molto. Al 25esimo Cerza porta avanti i suoi con un piazzato e quasi allo scadere proprio il terza linea La Rocca finalizza una grande penetrazione del “carrettino” giallonero. Botta e risposta negli ultimi minuti della frazione, il Fano non si scompone e buca subito dopo la difesa Highlanders, Cerza risponde con un piazzato allo scadere chiudendo il primo tempo sull’11 a 7. Molti cambi all’intervallo e nella prima fase della seconda frazione, il nuovo entrato Idammou suggella la sua 50esima presenza con la casacca giallonera (insieme al pilone Zanoli) con una bella penetrazione e la successiva meta. Da qui in poi è un monologo rosso-blu, la pressione dei padroni di casa e due ammonizioni per i formiginesi portano il Fano con due mete in partita (18 a 17). Il finale è un vero e proprio thriller, un piazzato al 78° porta avanti i marchigiani, un minuto dopo risponde Cerza, allo scadere ancora il Fano chiude il match sul 23 a 21.

Sugli altri campi il Cesena cade a Faenza 36 a 7 mentre il Forlì supera il Falconara 28 a 24.

 

Classifica: Highlanders 35, Forlì 32, Fano 21, Faenza 20, Falconara 17, Cesena 6.

 

RUGBY FANO – HIGHLANDERS FORMIGINE 23 – 21

TABELLINO: 25° piazzato Cerza, 37° meta La Rocca (ntr.), 39° meta Fano (tr.), 41° piazzato Cerza, 57° meta Idammou (Cerza tr.), 64° meta Fano (ntr.), 70° meta Fano (ntr.), 78° piazzato Fano, 79° piazzato Cerza, 82° piazzato Fano.

 

Cantarelli (63° Cuoghi); Falcone, Vaccari (40° Idammou), De Pascali, Campo; Cerza, Abdellaoui; La Rocca (55° Jarmouni), Fassari, Ricciardi; Giberti, Nannini; Zanoli (46° Gianotti), Paganelli (20° Palladino), Ronchetti (25° Giordano, 52° Casolari A.).

Giuseppe Larocca

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy