Cookie Policy

Graffio Peperoncino, Baricella ko in casa

by • 5 dicembre 2018 • Promozione, TimeOutComments (0)28

Promozione, Girone D – 10^ giornata

Bianconeriba – Peperoncino Basket 63-69

(14-20, 29-32, 43-53)

 

I tabellini

Baricella: Cuoghi 13, Ballarin 2, Barbieri 6, Frazzoni (K) 12, Sitta 13, Villani 6, Furlanetto, Donati 3, Samorè, Minozzi 8. All. Calandriello, 1° Ass. Gualandi

Peperoncino: Bellodi 4, Sgarzi, Tosarelli 12, Musto, Conti 8, Monari M. (K), Guccini, Monari A. 15, Bianchini 19, Brochetto 5, Bernardini 6. All. Brochetto, 1° Ass. Monari

Arbitri: Bergami M. (BO) – Albertazzi M. (BO)

Segnapunti: Rossi G. (BO)

Cronometrista: Frazzoni G. (BO)

Spettatori: 80 ca.

 

05.12.2018, Palazzetto dello Sport, Baricella (BO) – Va al Peperoncino di coach Brochetto il big match infrasettimanale fra seconde, che vede Baricella cedere solo nell’ultimo quarto sotto i colpi di un ispirato Bianchini e un concreto Tosarelli, capaci di infilarsi nelle pieghe della formazione bianconera rintuzzando ogni tentativo dei ragazzi di coach Calandriello.

Partita bella, sentita e giocata con generosità da entrambe le formazioni, con Baricella capace di rientrare anche da svantaggi in doppia cifra fino agli ultimi concitati minuti, con il glaciale Bianchini a non tradire Mascarino dalla lunetta.

Baricella inizia nel segno di Frazzoni (7 punti nel quarto), cercando di liberare l’area che, come previsto, Peperoncino occupa con metodo e muscoli, potendo contare sulla coppia Alex Monari-Bellodi, che non a caso segnano 11 punti dei 20 messi a referto da Peperoncino nei primi 10′.

Brochetto inserisce Musto dalla panchina, e qui Calandriello si inventa la difesa che riesce a dare qualche grattacapo agli ospiti: Villani si incolla al #10 giallorosso, non dandogli tregua nemmeno a palla lontana – e infatti Musto finirà il match a 0 punti segnati. Baricella, così, prende fiducia dalla difesa e corre in attacco, ma la differenza arriva dalla profondità e presenza di Cuoghi: 8 punti nel quarto per il #6 bianconero, che segna pure la tripla che concede a Baricella il 29-28, su cui un infuriato coach Brochetto chiama timeout. Peperoncino reagisce con il solito Alex Monari (29-30), e con Brochetto dalla lunetta torna +3 all’intervallo.

Baricella, come solito, deve fare i conti con i blackout post-intervallo, situazione che puntualmente si verifica: i bianconeri sono spenti, senza ritmo, e trovano i primi 8 punti del quarto (su 14 totali) a cronometro fermo (Barbieri 4/4). Peperoncino si riprende eccome, e ne infila 21 in 10′: Bianchini, Conti, Brochetto e Tosarelli puniscono le uscite pigre dei bianconeri, volando anche sul +12 e rimettendo in piedi un match che poteva essere scivoloso.

I bianconeri rientrano in campo per gli ultimi 10′ in svantaggio di 10 lunghezze, sapendo di dover dare il tutto per tutto per recuperare: subito Cuoghi e Sitta con 6 punti a mettere pressione a Peperoncino; Baricella corre e prova la svolta, Donati subisce fallo da 3 e freddamente infila tutti i liberi per il -8. Ma l’ultimo quarto vede un Tosarelli extra-lusso per coach Brochetto: 8 punti, sostanza offensiva e difensiva, unito a un Bianchini molto solido e senza pressione. Arriva la prima tripla di Minozzi, ma Peperoncino è brava a controllare il rientro bianconero, portandosi a casa il match per 63-69.

Prossima uscita per i Bianconeriba venerdì 14/12 alle 21:15 a Torre Verde, in casa Ghepard; Peperoncino ospita Gallo al PalaCapsor sabato 15/12 alle 20:30.

 

 

Lorenzo Gualandi

 

 

Iscriviti a Timeout Basketball

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy