Cookie Policy
pall. guastalla 2017-2018

Guastalla vince tra le mura amiche contro SBM

by • 8 Ottobre 2018 • Promozione, TimeOutComments (0)553

Promozione Girone B

Pall. Guastalla – SBM Modena 65-58

(12-7,17-15, 20-26, 16-10)

 

Pallacanestro Guastalla: Montanari M., Montanari A. 2, Ruina 2, Cani 14, Del bon, Truzzi 3, Vallini 20, Arisi, Pavesi K. 3, Cammellini 13, Berni 8. Allenatore: Masoni

SBM Basketball: Ullo, Manzotti 18, Giache’ 4, Schenetti 5, Vidoni, Lanza 5, Tagliazucchi 4, Benati 5, Asperti 5, Miranda, Monari 12. Allenatore: Gatti

Arbitri: Boccia A. , Stachezzini N.

 

 

Nella palestra comunale Magnani di Reggiolo si è giocata la seconda partita del girone B di promozione tra Pallacanestro Guastalla e SBM Basketball. La squadra della bassa reggiana infatti disputerà anche quest’anno le gare casalinghe nella palestra reggiolese.

Il primo periodo inizia subito punto a punto dove gli attacchi si rispondo a vicenda a colpi di tiri da tre punti e 1 vs 1. Il primo allungo della compagine guastallese avviene solamente verso il suono della prima sirena, dove si torna in panchina con il risultato sul 12-7 per la squadra di casa.

Non cambia la musica nel secondo periodo, dove i due attacchi si danno battaglia, il ritmo si alza su ambedue i lati del campo, e le percentuali realizzative crescono per entrambi gli attacchi. In questo quarto i rossoblu scavano un altro mini break di due punti. Si va a riposo sul punteggio di 29-22 a sfavore della squadra modenese.

Fin dalle prime battute del secondo tempo è chiaro che i due attacchi non vogliono fermarsi, ma la pausa lunga sembra aver cambiato le sorti e il corso della partita. Il quintetto della SMB Basketball si esalta, recupera i punti di svantaggio e l’inerzia sembra essere ora dalla loro parte. Il tabellone dice 49-48 per i casalinghi.

Tutto si decide in questo ultimo quarto. I fantasmi della gara di Campagnola sembrano essere tornati per la squadra reggiana. Giocate forti in difesa e buoni attacchi al ferro mostrano invece una reazione da parte del Guastalla. Due stoppate da parte di Camellini in fase difensiva e penetrazioni vincenti di Cani in fase offensiva danno ai rossoblu un margine sufficiente per arrivare alla sirena finale in vantaggio. Da segnalare anche le ottime singole prove del rientrante Vallini per la squadra guastallese e di Manzotti per la squadra modenese. Risultato finale: 65-58.

 

Davide Franzini

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy