Cookie Policy

I Cinghios di Formigine A sbancano il PalaMadiba

by • 19 Gennaio 2018 • CSI Modena, TimeOutComments (0)454

CSIBa Open 2017-2018

Pentabevande Boozers – PGS Cinghios Formigine 46-51

(17-9/8-11/12-11/9-20)

 

 

Pentabevande Boozers: Spinelli, Cottafavi, Boni 4, Melegari 4, Sangermano (K) 11, Pederzoli 4, Galli 10, Gianferrari 6, Fioravanti 2, Guerra 2, Uboldi, Leoni 3. Allenatore: Renzetti.

PGS Formigine A: Corradini 2, Cillo 15, Casali 14, Bonamassa 4, Mucci Borghi 10, Muratori, Serri 2, Silingardi, Palladini 4, Zucchi. Allenatore: Mazzone

Arbitro: Sig. Trisiello

 

Nel modernissimo Palamadiba si chiude il girone d’andata con la sfida tra, i Boozers padroni di casa e i Cinghios di Formigine. Entrambe le squadre sono appaiate in coda alla classifica, in quanto ancora a caccia della prima vittoria stagionale; arbitra il Sig. Trisiello.

Fin dalla palla a due i padroni di casa si schierano a zona, per limitare l’attacco perimetrale della PGS Formigine. La ricetta funziona, con la PGS che sparacchia a salve. La difesa a uomo dei biancoblu si rivela inadeguata, i Boozers ringraziano e chiudono la prima frazione sopra 17-9.

Alla ripresa del gioco coach Mazzone corre ai ripari, passando a una piu’ conservativa zona 2-3. I benefici sono immediati: le percentuali avversarie crollano e le scorribande offensive vengono contenute al meglio; manca pero’ un po` di precisione in attacco, e i Pentabevande restano sopra di 5 a meta’ gara (25-20).

Al rientro dagli spogliatoi aumenta l’agonismo: le difese si inaspriscono e aumentano i contatti al limite, ma a un Casali sugli scudi i padroni di casa rispondono con la verve di capitan Sangermano. L’equilibrio alla fine prevale e le due squadre si presentano all’ultimo atto della sfida sul 37-31.

Nell’ultima frazione Formigine riesce a cambiare marcia, grazie a un Corradini decisivo in difesa e alla verve di Cillo in attacco, autore di tre triple consecutive che spezzano le gameb agli avversari. Alla sirena finale Formigine vince 51-46.

Bella partita al Palamadiba, ricca di agonismo bilanciato da pari sportivita’. Brava Formigine a non mollare in una partita tutta all’inseguimento, conquistando il primo e agognato referto rosa della stagione.

 

Michael Giovanardi

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy