Cookie Policy

I Giganti risolvono il rebus Guastalla nel finale

by • 10 Febbraio 2019 • Promozione, TimeOutComments (0)38

Promozione

A.S. Pall. Guastalla Dil. – Asd I Giganti di Modena 47-49

( 18-10, 26-25, 36-39 )

 

Guastalla: Cani 12, Barbieri 3, Sermolini , Montanari M. 3, Del Bon, Truzzi, Vallini 15, Montanari A., Pavesi 6, Fagandini 2, Berni 2, Camellini 4.
All. Masoni
Vice all. Ferrari

Giganti: Scattolin 6, Giorgi n.e., Ruiu 7, Basilicò 8, Vellata 2, Bernabei, Marescotti 18, Franceschi 6, Forastiere 2.
All. Barbieri
Vice all. Cosentino

Arbitri: Grisendi e Gallo

 

I modenesi si presentano in quel di Reggiolo ai minimi termini ed escono ubriachi da un primo quarto magistrale di Guastalla: Cani e Vallini la fanno da padrona (rispettivamente 6 e 7 punti per loro nel primo parziale) e una tripla di Montanari fissa sul 18-10 il risultato alla prima pausa con gli ospiti che hanno in Basilicò e Marescotti i punti di riferimento per reggere il colpo.
Nel secondo quarto però i Giganti salgono di livello in difesa e grazie al prezioso lavoro dei lunghi tra cui Vellata, Forastiere e un ottimo Franceschi si riportano sotto arrivando a mettere anche il naso avanti con la tripla di Scattolin (24-25), subito replicata da un canestro di Vallini che chiude il primo tempo sul 26-25.
Al rientro dagli spogliatoi due triple di Ruiu e Scattolin mandano avanti i Giganti che prendono qualche punto di vantaggio; Guastalla però non ci sta e trascinata da Pavesi risponde colpo su colpo.
Per i modenesi non è proprio giornata al tiro ma è il prode Marescotti a tenere su i suoi con tre preziosi canestri: all’ultimo intervallo gli ospiti conservano qualche punto di vantaggio (36-39).
Nell’ultimo quarto l’inerzia sembra dalla parte dei Giganti ma Guastalla non si tira certo indietro: dopo un canestro del solito Marescotti gli ospiti sprecano tante occasioni per prendere del margine mentre dall’altra parte è Vallini a segnare il canestro della parità sul 42-42.
A questo punto la precisione dalla linea della carità di Ruiu porta prima sul +4 i modenesi rinforzato da un colpo di maestro in penetrazione di Basilicò: 42-48.
La partita sembra in ghiaccio ma i reggiani non ci stanno e rispondono immediatamente con una tripla di Cani (45-48); Franceschi fa 1 su 2 dalla linea della carità portando a due i possessi di distanza tra le squadre ma il solito Vallini accorcia ancora (47-49).
I modenesi buttano via la possibilità di chiudere il match ma in difesa sono gagliardi e non concedono nulla portando a casa i 2 punti.

Mvp: Marescotti

 

Edoardo Giorgi

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy