Cookie Policy

IL BOLOGNA BASKET 2016 CADE A IMOLA

by • 26 Marzo 2019 • Serie C Gold, TimeOutComments (0)71

Serie C GOLD

VIRTUS SPES IMOLA – BOLOGNA BASKET 2016: 91-82

(25-24; 47-49; 67-68)

 

Virtus Spes Imola: Dalpozzo ne, Percan 30, Magagnoli 12, Zytharyuk 24, Aglio 4; Casadei
(K) 2, Giuliani 4, Dal Fiume ne, Murati ne, Turrini ne, Nucci 15, Zani ne. All: Tassinari

Bologna Basket 2016: Poluzzi 4; Guerri; Legnani ne; Cortesi (K) 17; Folli 26; Losi 6;
Fontecchio 12; Polverelli 14; Tugnoli 3; Mazzocchi ne; Bartolini ne; Antola ne. All.: Lolli.

 

Privo per infortunio di due uomini fondamentali come Fin e Legnani, il Bologna Basket 2016
capitola in trasferta contro una Virtus Imola in netta risalita verso le posizioni alte della
classifica. È stata una gara combattuta, per 35 minuti punto a punto e che alla fine gli
imolesi hanno portato a casa con merito, forti della prestazione clamorosa di Percan (30
punti con oltre il 70% dal campo) e delle prove solidissime di Zhytaryuk (24 punti e 10
rimbalzi) e Nucci (15 punti).
Ai rossoblù non sono bastati un Folli in giornata di grazia (26 punti con 7/9 da 2 e 3/5 da
3), il solito, concreto Cortesi (17 punti e 6 rimbalzi) e un Polverelli preciso e determinato
(14 punti con 7/9 e 5 carambole). È mancata un po’ di applicazione difensiva e anche la

rotazione accorciata non ha certo aiutato la strategia di coach Lolli, basata su cambi
difensivi, uso della zona e rapido turn over in campo. Il gap finale di 9 punti non fotografa
l’andamento della gara ed appare eccessivamente punitivo per i felsinei che sono sembrati
comunque in forma e focalizzati sull’obiettivo.
Analizzando le statistiche, i problemi vengono semmai fuori dalla lunetta (9/16 con il 56%
sono numeri poco confortanti) e dalla scarsità degli assist (11 contro i 19 avversari),
difficoltà che dovranno essere affrontate e risolte in chiave playoff. Tra gli aspetti
positivi, invece, il progressivo inserimento di Jordan Losi nelle meccaniche di squadra e la
buona risposta di tutti, nonostante le sconfitte, al calendario impegnativo di queste ultime
settimane, sintomo della fiducia del gruppo.
Ora il BB2016 si preparerà per le ultime tre partite in calendario del campionato con
rinnovata lena, a partire dal prossimo impegno in casa con Anzola, un match da vincere ad
ogni costo per blindare il secondo posto.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy