Cookie Policy

Il Carpi ritrova la vittoria: Pescara sconfitto 0-1 e la zona playoff si avvicina

by • 13 marzo 2018 • Carpi1909, ConcretaCalcioComments (0)597

Il Carpi torna al successo dopo quattro partite, espugnando per 1-0 lo stadio Adriatico di Pescara, nel recupero della gara valida per la 28esima giornata della Serie B, precedentemente rinviata per neve: a decidere il match è un colpo di testa di Sabbione, alla seconda rete stagionale, su cross dalla destra di Pachonik, all’11’ del primo tempo. Dopo essere passati in vantaggio, i biancorossi, schierati nuovamente col 3-5-2 e con quattro novità rispetto alla squadra scesa in campo a Cesena (rientrano dal primo minuto Jelenic, Melchiorri e Ligi e Di Chiara torna titolare dopo aver riposato in Romagna), gestiscono bene la gara, pur subendo in parte il gioco del Pescara nella ripresa. Con questa importante vittoria, il Carpi si avvicina di nuovo alla zona playoff, portandosi a quota 41 punti in classifica, a sole due lunghezze di distanza dal Perugia ottavo. I biancorossi torneranno in campo lunedì 19 marzo, al Cabassi, nel posticipo serale delle ore 20.30 contro la Pro Vercelli, in piena lotta per non retrocedere.

 

PESCARA-CARPI 0-1

Reti: 11′ Sabbione

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Fornasier, Coda, Perrotta; Fiamozzi, Coulibaly, Brugman, Machin (79′ Falco), Balzano; Bunino (58′ Mancuso), Cappelluzzo (72′ Cocco). A disposizione: Baez, Capone, Carraro, Crescenzi, Gravillon, Mazzotta, Pettinari, Savelloni, Yamga. Allenatore: Massimo Epifani.

CARPI (3-5-2): Colombi; Capela, Poli, Ligi; Pachonik (75′ Bittante), Sabbione, Mbaye, Jelenic (46′ Verna), Di Chiara; Garritano (66′ Concas), Melchiorri. A disposizione: Brosco, Brunelli, Calapai, Giorico, Malcore, Palumbo, Pasciuti, Saric, Serraiocco. Allenatore: Antonio Calabro.

Arbitro: Sig. Serra di Torino (Assistenti: Imperiale-Rocca).

Note: Ammoniti: Mbaye (C), Ligi (C).

 

 

Simone Guandalini

Foto: www.carpifc.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy