Cookie Policy

IL DERBY E’ GIALLO-NERO: VIGNOLA BATTE PIUMAZZO A DOMICILIO

by • 14 Gennaio 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)117

Prima Divisione Girone C

SBS Piumazzo – SPV Vignola 67-75

(21-22; 19-19; 12-19; 15-15)

.

.

Piumazzo: Cintori, Cavani 15, Masini, Bruni N. 23, Tommesani, Bruni E. 11, Alberoni, Sforza 2, Zacchiroli, Di Bona, Pevarello 14, Barioni 2. All.: Marchesini. Ass.: Zavatta

SPV: Marcheselli 18, Giorgini, Chini G. 2, Chini F. 16, Battistini, Quartieri 8, Pantaleo 25, Camatti, Gamberi, Ceglia 4, Malagodi 2. All.: Fossali. Ass.: Stanzani

Arbitri: Dargenio, De Santis

.

.

Il Buon Anno della Prima Divisione targata SPV si festeggia sul campo di Piumazzo, con la vittoria nel più classico dei derby. Per i giallo-neri Canelli e Zavatta sono out causa influenza e problema alla caviglia. Equilibrio, se ce n’è uno, sin dalle prime battute, con Vignola che ha la faccia giusta per affrontare una squadra ed un campo ostici come quelli piumazzesi, e macina gioco offensivamente, trovando anche tiri in transizione e buone spaziature; Piumazzo comincia però meglio sfruttando i centimetri e l’opportunismo del proprio “totem” Pevarello, ben supportato dal lavoro a rimbalzo offensivo ad opera di Di Bona. SPV replica con Chini e Malagodi, ma la tripla di Cavani e nuovamente il lavoro di Pevarello tengono avanti SBS; una tripla di Marcheselli e tre di un Pantaleo “infuocato” scrivono 21-22 alla prima sirena.
Gli ospiti trovano punti da parte di tutti nel secondo quarto, con Piumazzo che però non è in alta classifica per caso, e sorprende SPV con il proprio pressing, che frutta recuperi e punti facili; Bruni N. va già in doppia cifra nel solo secondo quarto e quando non segna lui, ci pensa la coppia di lunghi Pevarello-Barioni a trovare il fondo della retina. SPV reagisce con le bombe in transizione della coppia Pantaleo-Ceglia, per andare alla pausa lunga avanti 40-41.
Il terzo periodo è, a dir poco, determinante per Vignola, che allunga a +8, e segna 19 punti; questi ultimi arrivano dall’asse Pantaleo (MVP a fine serata più che meritato) e Chini F. (rispettivamente 11 e 8 messi a referto). Piumazzo accusa il colpo, nonostante un monumentale Bruni E. che infila 9 dei suoi 11 punti solamente in questa frazione ed al lavoro di Di Bona a rimbalzo in attacco, che regala numerosi extra-possessi ai suoi, non sempre conclusi come coach Marchesini avrebbe sperato. Nell’ultimo quarto entrambe le squadre rispondono colpo su colpo e, quando Piumazzo sembra rientrare grazie ad un Cavani da 8 punti sui 12 di squadra, Vignola punisce con Marcheselli che segna 10 punti tutti d’un fiato, comprese due triple consecutive che anticipano il definitivo canestro della “staffa” siglato da Quartieri. Il libero di Pantaleo arrotonda il tutto al 67-75 della sirena finale.

.

I prossimi impegni:

Vignola – Pallavicini, Giovedì 17 Gennaio ore 21:00

Pallavicini – Piumazzo, Domenica 27 Gennaio ore 18:30

.

Davide Ceglia

.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy