Cookie Policy
Fiorano 2017-2018

Il Fiorano si fa raggiungere allo scadere. Finisce 2 a 2 con il Salsomaggiore

by • 19 Novembre 2017 • A.C. Fiorano, ConcretaCalcioComments (0)343

Campionato di Eccellenza Girone A

A. C. Fiorano – Salsomaggiore 2-2

Marcatori: Zamble (F) al 4° pt e al 19° st; Dioni (S) al 30° st; Libreri al 48° st

 

 

Fiorano: Bonadonna, Costa, Hajbi, Alicchi, Saetti Baraldi, Budriesi, Rizzo, Algeri, Zamble (35° st Leonardi), Ansaloni (41° st Cavallini), Tardini (33° st Baldoni). A disp: Antonioni, Barbati, Ferrari, Cavallini, Baldoni, Gamberini, Leonardi. Allenatore: Fontana

Salsomaggiore: Bonafini, Candio, Frigeri, Morigoni, Campaore, Pedretti, Taoussi (47° st Fioranis) , Boselli, Dioni (45° st Granelli), Di Mauro, Barani (8° st Morza). A disp: Bonati, Libreri, Morza, Granelli, Fanzaghi, Ferrari, Fioranis. Allenatore: Bazzarini

Arbitro: Boschi da Bologna. Collaboratori: Sassi e Poli

Ammoniti: Frigeri (S) Saetti Baraldi Leonardi (F). Espulsi: Algeri (F) al 10° pt; Boselli (S) al 40° pt Fontana (F) al 39° st

 

 

Il Fiorano trova subito il vantaggio grazie a Zamble che conclude con una rasoiata una bella azione corale. Il tiro non pare irresistibile ma Bonafini non trattiene e regala il vantaggio ai biancorossi.

Lo stesso Zamble sfiora il raddoppio due minuti dopo con un colpo di testa su calcio d’angolo che esce di un soffio.

I padroni di casa si complicano la vita con l’espulsione di Algeri per fallo di reazione al 10° minuto del primo tempo, ma non rinuncia a far gioco e al 13° Bonafini si riscatta con un grande intervento su un velenoso diagonale di Rizzo.

Il Salsomaggiore resta sterile in attacco e produce solo un tiro senza pretese di Dioni al 30°, per poi ristabilire la parità numerica al 40° con l’espulsione di Boselli per fallo di reazione.

Nel secodo tempo le squadre si allungano ma restano molto imprecise. La prima chiara occasione arriva al 16° per il Fiorano con Tardini sugli sviluppi di un corner colpisce al volo da dieci metri ma non inquadra lo specchio.

Passano solo tre minuti e un errore della difesa permette a Zamble di involarsi verso l’area per poi trafiggere Bonafini per il raddoppio. Poco dopo il Fiorano protesterà per un intervento in area su Ansaloni.

La partita sembrerebbe finita ma al 30° Costa perde un pallone sulla trequarti e il Salsomaggiore lancia Dioni sul quale interviene Saetti Baraldi. L’arbitro assegna il rigore tra le proteste del Fiorano e lo stesso Dioni trasforma.

Il Salsomaggiore prende coraggio e sfiora il pareggio con Frigieri che per un soffio non riesce a impattare il cross di Candio a un metro dalla porta di Bonadonna.

Il Fiorano sfiora il terzo gol con Cavallini che viene contratto a pochi passi dalla porta dopo uno slalom di Rizzo.

L’ultima occasione è però per il Salsomaggiore che allo scadere ottiene una punizione dal limite.

Sul triplice fischio Libreri pesca l’angolino e consegna un incredibile pareggio ai suoi.

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy