Cookie Policy
basket salso prima divisione 2017-2018

Il Salso chiude il 2017 col botto: sconfitta la capolista Sorbolo

by • 21 Dicembre 2017 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)308

Prima Divisione Girone A

Basket Salso – La 3B Sorbolo 66-57

(12-11; 16-15; 21-20; 17-11)

 

 

Salso: Tedeschi F.; Zamboni M. (K) 12; Rigoni P.; Berselli L. 10; Orsi L. 8; Rigoni A.M. 6; Ziliotti M. 3; Dodi S. 16; Lucchini J. 5; Sbernini A.; Dallaturca M. 5; Biacca A. 1. All. Bernini A.

Sorbolo: Lunardi S. 10; Azzali V.; Carretta L. 9; Essongue M. 6; Lombardi M. 3; Stassi A. 16; Toscano J.; Marchini A. 10; Pasqualetti F.; Marenghi A.; Marozza M. 3; Soncini S. (K). All. Pederzani A.

Arbitri: Meloni A.; Piedimonte G.

 

 

Nella sesta giornata di prima divisione il pala Toti ospita un match di alta classifica: si sfidano, infatti, Salso e Sorbolo, rispettivamente terzi e primi.

Salso fa fatica a ingranare e l’inizio è di marca giallo-blu con Carretta sugli scudi, autore di ben 7 degli 11 punti totali del quarto per la sua squadra, mentre dall’altra parte sono Dodi e Orsi a consentire ai padroni di casa di chiudere il primo quarto in vantaggio di un punto.

Nel secondo quarto Salso scalda la mano con le triple di Zamboni e Lucchini e con ottimi canestri dalla media da parte del primo,  ma Sorbolo rimane ancorata grazie alle realizzazioni di Stassi e Marchini. Il buzzer beater di Lucchini pone un margine di vantaggio di due punti per i biancorossi.

Usciti dagli spogliatoi è ancora Salso a dettare i ritmi della partita, dimostrando di non aver perso lucidità e freddezza nel tiro da tre punti con le triple del solito Zamboni, di Orsi e di Dodi, che si dimostra efficace non solo nel pitturato ma anche dalla lunga distanza. Sorbolo reagisce di squadra, non regalando niente agli avversari e punendo con contropiedi ottimamente organizzati che portano a facili conclusioni. I canestri di Stassi, Essongue e Lunardi tengono vive le speranze di rimonta.

Nell’ultima frazione Salso, potendo contare su ampie rotazioni, prende il distacco decisivo per riuscire a gestire la gara nei minuti finali grazie alla vena realizzativa di Berselli e Dodi. Decisiva la palla rubata di Biacca quando mancavano 90 secondi alla fine. Gli ospiti pagano un grande dispendio di energie che non permette loro di poter lottare fino alla fine. Salso termina il girone di andata nel migliore dei modi, mantenendo imbattibilità tra le mura amiche.

Mvp: Dodi S.

 

Mattia Dallaturca

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy