Cookie Policy

Il Sasso BK vince anche gara due e accede alla finale

by • 5 Maggio 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)51

PRIMA DIVISIONE FIP semifinale playoff – gara 2

GALLIERA LOVERS – SASSO BK CASTELFRANCO 43–68

(7-17 ; 14-20 ; 15-16 ; 8-15)

 

SASSO: Dardi 2, Pezzi 2, Franchi 18, Zuffi, Di Mattia 7, Marino S. 7, Murotti, Marino D., Nascetti, Berardi 3, Mezzetti 25, Di Talia 4. All. Espa, vice D’Alessandro.

GALLIERA: Simoni 6, Busi 2, Malagutti 9, Marmocchi 3, Antonioni, Gallini, Vicini 8, Borsari 6, Cavicchi 5, Colombara 2, Bonini, Brintazzoli. All. Marchesini R.

Arbitri: Rimauro e Bertocchi di Bologna (BO)

 

Il Sasso torna da Galliera con una bella vittoria frutto di una prestazione solidissima che vale l’accesso alla finale promozione!
26 erano stati i punti di scarto in gara 1, 25 quelli del secondo atto della sfida, sempre condotta con autorità dal Sasso sin dal primo secondo di gioco.
Mezzetti e Franchi sono i riferimenti offensivi degli arancio-neri di Castelfranco, la chiave della sfida è però nella metà campo difensiva dove il top player di casa, Luca Simoni viene limitato ad appena 6 punti (18 la sua media stagionale).
Il pubblico di casa è caldo e rumorosissimo, sostiene i propri beniaminini senza mai tirare il fiato anche quando la partita è ormai andata. Gli unici momenti di silenzio arrivano quando i locali vanno in lunetta, peccato che accada soltanto 6 volte in 40 minuti, a testimonianza della più classica direzione di gara “all’inglese” come si sarebbe detta una volta, con 26 falli totali fischiati alle due squadre.
Nei primi minuti di gara la difesa Sasso è sontuosa ma l’attacco non gira a dovere, 10-3 il vantaggio dopo 6 minuti, si arriva all’ultima azione del quarto sul 14-7, Franchi subisce fallo sul tiro da 3 allo scadere, insacca tutti i liberi e timbra il 17-7 del primo mini intervallo.
Nel secondo parziale si alza il ritmo offensivo, il Sasso prova la fuga sul 25-7 ma concede il fianco alla rimonta locale che praticamente dimezza lo svantaggio, Di Mattia entra in partita e con 5 punti nell’ultimo minuto sigilla il 37-21 al giro di boa.
Mezzetti da 3 fa subito +19 alla ripresa delle ostilità, il Sasso si rilassa e Galliera recupera 8 punti grazie alla zona, ma sul 34-45 Franchi prende la squadra sulle spalle, ne segna 6 in 3 azioni e rimette un comodo cuscino tra le due squadre (53-36).
L’ultimo quarto non modifica gli equilibri, Galliera non smette di litigare col canestro, il Sasso continua a ruotare tutti i propri effettivi amministrando il vantaggio che si dilata negli ultimi 120 secondi quando anche coach Marchesini richiama i titolari per dare spazio agli altri elementi del roster.
Galliera chiude applaudita dal proprio pubblico, il Sasso vola in finale e festeggia sfoggiando l’occhiale da sole Nike regalato ad ogni giocatore dal nuovo partner della società, “L’Ottica di Andrea”, negozio al top che tutti gli amici del basket possono trovare in Piazza Aldo Moro a Castelfranco.
Gli arancio-neri attendono di conoscere i propri avversari dalla sfida Pgs Corticella vs Piumazzo, il cui secondo atto è in programma domani al PalaOtello dopo che i bolognesi hanno vinto di misura la prima partita.
Proprio in virtù dell’esito ancora incerto della seconda semifinale le date della finalissima non sono ancora note, ciò che si sa è che il Sasso disputerà gara 1 in casa, si muoverà per la seconda sfida e avrà di nuovo il vantaggio del fattore campo nell’eventuale bella.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy