Cookie Policy

La G.B e Ozzano si danno battaglia in una partita da brividi al Belluzzi

by • 11 Febbraio 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)47

Campionato di Prima Divisione Girone E

G.B Insport Casalecchio – CMO Ozzano  75-68

(21-14; 12-25; 23-18; 19-11)

 

Tabellini

G.B: Frabetti; Cameranesi 3, Paccagnella A 18 ; Marino 14; Bignami (k) 8; Scagliarini 4; Schlesinger 15; Bottazzi 8; Castagnotto 5   All: Paccagnella. P

CMO: Fiusco 8; Montanari 13; Zappoli 6; Mengoli 8; Laghetti 26; Bedosti; Pagani ; Pisani 5; Blaffard; Ngatshiunu 2   All: Bandini M.

Arbitri: Brunetti A. – Gandolfi S.

 

All’Odone Belluzzi va di scena una partita che sulla carte avrebbe poco da dire. La G.B , padrona di casa, ospita la capolista Ozzano. I gialloblù stanno attraversando un periodo decisamente negativo, condito da 3 sconfitte consecutive, tutte maturate negli ultimi secondi con uno scarto massimo di 2 punti. Ozzano invece dopo la roboante vittoria contro Vergato ( che aveva steso la G.B di 20 punti) è sempre più lanciato in vetta, forte di 2 vittorie consecutive che gli hanno permesso di essere solitario in vetta.

La partita però sembra non tenere conto della classifica. L’inizio infatti è di quelli che non ci si aspetterebbe: i padroni di casa partoni fortissimo in attacco, sbagliando poschissimo, mentre in difesa stringono le marcature e impediscono di usare il tiro da tre, principale arma degli ospiti. Paccagnella con le sue penetrazioni carica la difesa di falli, fattore importante per il proseguo del match. Ozzano però non demorde. Prima Zappoli poi Mengoli e Laghetti colpiscono da oltre l’arco, restando incollati al tentativo di fuga dei padroni di casa che però sbagliano pochissimo e chiudono un primo parziale da manuale sul 21-14.

Il secondo quarto vede Ozzano rifarsi sotto, mostrando la maggior caratura tecnica della propria compagine. Il solito Mengoli da tre e Laghetti, ricuciono in parte il distacco. La G.B cerca di arginare il più possibile, ma inevitabilmente concede qualche canestro di tropo, anche per  via della panchina corta. Ozzano ne approfitta e piazza un  parziale di 8-2 che spezza le gambe ai padroni di casa e permette il sorpasso, grazie alle triple di Montanari e al solito Laghetti. La G.B si appella a Schlesinger e alle penetrazioni di Bottazzi. Ozzano va avanti 33-39 all’intervallo

Al rientro dagli spogliatoi però la musica in casa G.B cambia. Più determinati, i ragazzi di coach Paccagnella mettono a referto in rapidità diversi canestri che permettono di superare Ozzano, ancora frastornata da questo inizio cosi pimpante. La difesa gialloblù diventa un problema insolubile per gli ospiti che si affidano solo ad iniziative dei singoli con Montanari da 5 punti consecutivi e il solito Laghetti con ben 7 punti di seguito. La G.B rimonta il distacco, ma rimane comunque dietro, di un solo punto, sul 56-57.

L’ultimo parziale si apre con un canestro della G.B di Scagliarini che si incunea nella difesa ospite che fatica sempre di più a contenere gli energici esterni bolognesi che caricano  gli ospiti di falli. In attacco la G.B è quasi perfetta, con una circolazione di palla puntuale e tiri presi in equilibrio e al momento giusto. Marino è bravo a sfruttare i cambi difensivi che  Ozzano concede, sfruttando tutte le occasioni nel modo migliore, e Paccagnella continua ad inserirsi nella difesa ospite. Gli ultimi minuti sono parecchio tirati e  gli scambi di canestri si susseguono da una parte e dall’altra. Nell’ultimo minuto, con la G.B sopra di 7 Ozzano tenta due volte la soluzione da tre, ma solo Laghetti centra il bersaglio, ma prima Bottazzi, poi Schlesinger chiudono la partita dalla linea della carità. La partita termina 75-68

Un risultato che all’inizio sembrava quasi scontato, ha visto ribaltare i pronostici, in una partita ottimamente condotta dai padroni di casa, che ci hanno creduto sempre, fino in fondo. Le prossime partite vedranno la G.B ospite del fanalino di coda Budrio, mentre Ozzano ospiterà Navile.

 

 

Lorenzo Bignami

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy