Cookie Policy

LA GESTER SPV VIGNOLA CALA IL TRIS BATTENDO CORREGGIO

by • 21 Ottobre 2018 • Serie D, TimeOutComments (0)605

Serie D Girone A

GESTER SPV Vignola – Pall. Correggio 81-77

(15-20; 18-19; 17-16; 31-22)

.

.

SPV: Ganugi 13, Badiali 13, Fiorini 7, Poluzzi, Barbieri A. n.e., Barbieri E., Galvan 11, Zagni, Cuzzani 27, Guidotti (Cap.) 10, Bastia. All.: Sacchetti. Ass.: Zavatta e Prandini

Correggio: Messori 2, El Ibrahimi 9, Conte 19, Riccò Fe. 23, Valli 2, Luppi n.e., Guardasoni (Cap.) 5, Riccò Fr. 6, Tirelli n.e., Giaroni, Rustichelli 11, Ligabue. All.: Notari. Ass.: Davolio e Becchi

Arbitri: Venezia e Govoni

Note: fallo tecnico a Guidotti (SPV), Notari (Correggio), Guardasoni (Correggio), Messori (Correggio), fallo antisportivo a Conte (Correggio) e Guardasoni (Correggio), espulso Ganugi (SPV); spettatori 300 circa

MVP: Cuzzani (SPV)

.

.

Terza vittoria su altrettanti incontri per la Gester SPV Vignola, che batte correggio tra le mura amiche, grazie soprattutto ad un ultimo quarto da trentuno punti messi a referto.

Correggio è squadra energica, fisica ed atletica, come dimostra l’avvio dei reggiani, grazie all’impronta dei cinque punti consecutivi del proprio play Riccò Fe.; Vignola si sblocca con Ganugi, che prima serve l’assist a Cuzzani, e poi appoggia al vetro da sotto. El Ibrahimi svetta a rimbalzo offensivo (tanti, troppi, quelli concessi dai vignolesi lungo tutto l’arco dell’incontro), ma Badiali risponde andando fino in fondo; ancora l’asse reggiano punisce la difesa locale, supportato anche da un Conte ispiratissimo (tripla). Correggio logoGuidotti segna da sotto, mentre Galvan prima trova i due punti e, dopo il libero di El Ibrahimi, segna a cronometro fermo il 15-20 della prima sirena.

Nel secondo quarto capitan Guardasoni infila un “siluro” di tabella allo scadere dell’azione, ma SPV risponde con una grande azione corale griffata Poluzzi-Galvan-Fiorini; Correggio non si scompone nemmeno dopo i liberi di Ganugi e la bomba di Guidotti (22-26), pescando ancora con Conte un canestro “ossigenante”. Cuzzani riprende a segnare, ma novamente Conte esplode la bomba; Galvan e Cuzzani tengono lì i giallo-neri di casa, ma si rivede Riccò Fe., che segna da sotto ed in lunetta, e manda tutti alla pausa lunga sul 33-39.

Al rientro dall’intervallo cambia la faccia della Gester, sia a livello di risultati parziali dei quarti, che a livello di intensità sul campo; Badiali, in un sol boccone, insacca cinque punti (38-39), ma ancora Riccò Fe. Risponde alla grandissima, sfruttando con i tre punti l’assistenza di Conte. Ganugi e Badiali impattano a quota 42, ma l’appena entrato Rustichelli infiamma il canestro avversario con la bomba; a fare la differenza, però, per Vignola sono i numerosi canestri arrivati a cronometro fermo (Fiorini-Guidotti). Correggio sbaglia qualcosina in più dalla lunetta ma chiude il terzo quarto lo stesso in vantaggio per 55-50.

L’ultimo quarto ha un nome e un cognome: Marco Cuzzani. L’esterno vignolese realizza 15 dei 31 punti di squadra arrivati negli ultimi 10 minuti, infilando sei canestri su otto tentativi; Correggio però parte da grande squadra, con la bomba di Rustichelli e l’inchiodata a due mani di El Ibrahimi. Vignola non si scompone e con Cuzzani e Ganugi rientra a meno due (58-60); le bombe di Conte e Cuzzani anticipano il canestro di El Ibrahimi. Nuovamente il numero 14 in maglia Gester sigla la bomba del meno uno; Federico Riccò non è di certo uscito dall’incontro e mette una tripla pesantissima, dopo che Vignola aveva accennato un timido allungo. Dopo un’azione andata a vuoto ed un contatto non sanzionato su Ganugi, il lungo giallo-nero reagisce e viene espulso: da qui in poi Vignola si carica ancora di più vista la mancanza di un uomo-chiave. Galvan mette tre punti filati, mentre Cuzzani fa “ballare” la difesa correggese ed appoggia in tranquillità al vetro (80-73); Messori prende tecnico, Riccò punisce ancora da sotto e Conte inserisce due liberi del 80-77. Badiali prende fallo e fa uno su due in lunetta, ma basta e avanza così per dare i due punti alla SPV.

.

I prossimi impegni:

Pall. Scandiano – SPV Vignola, Mercoledì 24 Ottobre ore 21:30

Pall. Correggio – NBM Mirandola, Sabato 27 Ottobre ore 19:00

.

Davide Ceglia

.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy