Cookie Policy
Pianoro 2018-2019 unofficial

La Pallacanestro Pianoro centra la Salvezza

by • 15 Aprile 2019 • Serie D, TimeOutComments (0)27

Serie D

Pallacanestro Pianoro vs International Imola 84-82

(25-28; 52-50; 67-74)

 

Pall. Pianoro: Tosiani 7, Verardi Fi. 32, Bonazzi, Stefani (K), Bianchini, Ricci 20, Vaccari 13, Selleri, Nicoletti, Grandi 12, Verardi Fe.. All. Fasone

International Imola: Ricci Lucchi 8, Poloni 10, Franzoni, Dirella 14, Canovi 5, Poli 7, Ravaglia 11, Verde 2, Barba 1, Alberti, Wiltshire 24. All. Santi

 

Con questa vittoria, la Pallacanestro Pianoro si assicura la la matematica salvezza, battendo al PalaLupi un’indomita, e spregiudicata, International Imola che deve però arrendersi alla magia finale di Filippo Verardi che segna il canestro della vittoria con un’acrobazia incredibile.
All’International vanno i complimenti per la bellissima prestazione perchè per 3/4 di gara ha messo in grande difficoltà Pianoro, che ha avuto il grande merito di saper soffrire quando Imola ha provato a scappar via, e la lucidità di dare il colpo del KO quando gli avversari si sono inceppati nell’ultimo quarto.
Il canestro finale di Verardi (che ha messo 9 degli ultimi 11 punti dell’ultimo quarto) è stata la meritata e giusta ricompensa per questo meraviglioso GRUPPO che anche oggi ha mostrato qualità umane più uniche che rare, e messo in campo grandi qualità tecniche offensive, come ampiamente manifestato nel primo tempo. D’altronde il 12/24 al t.3 e 20/42 al t.2 insieme ai tanti rimbalzi assist e palle recuperate hanno fruttato un eccellente 93 di valutazione.
Ma la vittoria non è stata affatto facile, anzi la partita è stata molto complessa per i padroni di casa. Imola è partita subito forte con Wiltshire indemoniato e incontenibile che ha ripetutamente colpito la retina avversaria con 4 triple e 2 punti, riportando alla mente dei pianoresi la prestazione monstre di Amadori che ancora aleggia all’interno del Palalupi; ma i padroni di casa rispondono colpo su colpo di squadra con i canestri di Grandi (altra prestazione super) Ricci (ritorno già da qualche partita ai suo standard) Vaccari (altra grande prestazione per il nostro 2000), ma un ingenuità regala a Imola un tiro da 3 che entra con l’aiuto della tabella.
Nel secondo quarto sono ancora gli attacchi a comandare, Ravaglia e capitan DIrella per Imola e Tosiani (ottime letture sui cambi difensivi e tanti assist spazzati) ancora Ricci Vaccari e Grandi per Pianoro che con il canestro finale di Verardi chiudono il primo tempo sul 52-50. Da sottolineare l’ottimo ingresso del 2000 Bonazzi che ha trovato efficaci linee di passaggi contro la zona di Imola. Le due squadre hanno ripetutamente, nel corso della gara, cambiato difese. Imola, nel terzo quarto, sembra aver trovato la chiave giusta per prendere nettamente il comando della gara e raggiunge il +7, con Pianoro che cerca di limitare i danni e mantenere la calma e pazienza senza innervosirsi troppo e senza mai mollare! E’ probabilmente stata questa la forza dei padroni di casa, che, dopo aver toccato un attimo -10, hanno nuovamente cambiato difesa e, nel contempo, hanno messo 5 punti in un amen con MVP Verardi, che si è caricato la squadra sulle spalle da Campione qual’è, che hanno riacceso l’entusiasmo e caricato la squadra. Il cambio di difesa è stata la mossa vincente perchè ha lasciato agli Imolesi soltanto 5 punti, mentre la lucidità dei ragazzi, che hanno saputo approfittare del calo di Imola, ha cambiato le sorti della partita fino all’ultimo incredibile canestro di Filo. Ma quel canestro è stato frutto della convinzione e carica mentale che tutta la Squadra ha accumulato nel crescente finale che ha galvanizzato i giocatori.
Una partita come questa si vince anche per merito di chi ha giocato meno ma è stato ugualmente prezioso come il nostro 2001 Nicoletti, così come sono stati fondamentali i minuti di Selleri e capitan Stefani che hanno dato vigore alla difesa nei momenti clou, ed il tifo e incoraggiamento costante di Bianchini e Verardi Fede.
Il campionato di serie D proseguirà per Imola che dovrà ottenere la salvezza tramite i Play-out, mentre si chiuderà sabato 27 a Ferrara per la Pallacanestro Pianoro, che però il 30 aprile sarà subito impegnata con buona parte di questo Gruppo nelle semifinali del campionato CSI Elite.

Buoni Playoff e Playout a tutte le squadre impegnate, e arriveDerci al prossimo anno!

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy