Cookie Policy

LA PGS NON RESPIRA, SIRIO VINCE FACILE: continua il periodo nero dei formiginesi

by • 8 Dicembre 2011 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)997

 

Campionato di Pallacanestro Prima Divisione Maschile, Girone D:

Sirio Basket Scandiano 96 – 56 PGS Smile Formigine

 

I tabellini:

SIRIO Basket Scandiano:  Oleari 10, Bertocchi 0, Govi 13, Bonatesta 4, Marangoli 14, Scalabrini 10, Torelli 2, Grazi 4, Lemmi 24, Talami 12

PGS Smile Formigine:  Levoni 9, Boni 2, Lucchi 2, Ferraboschi 7, Bandieri 3 , Forghieri 4, Borghi 6, Palladini A. 5, Palladini M. 6, Barbieri 12

PARZIALI: 26-13, 29-15, 18-14, 23-14

ARBITRO:  Simonazzi A.

Note: Fallo tecnico a Ferraguti: antisportivo a Lucchi

 

40 punti di- scarto probabilmente non rispecchiavano la reale differenza tra le due squadre, in queste partite la squadra che affronta il “match” con più decisone, senza perdere la testa, spesso ha la meglio.

L’inizio dell’incontro dice tutto su quello che sarà il risultato finale della partita (26-13 alla fine del primo quarto), SIRIO infatti si mostra subito decisa a portare a casa i 2 punti, partendo subito con una buona media al tiro (che risulterà decisiva), mentre la P.G.S. subisce, non riuscendo a tenere testa agli avversari sia da sotto che dalla distanza.

Dopo i primi dieci minuti tutto rimane invariato, Levoni prova a farsi avanti segnando 7 punti, ma dall’altra parte Lemmi risponde a tono segnandone 14 che favoriscono un altro mini KO per la P.G.S., che non riesce a reagire. Sotto di 25 punti e con metà partita da giocare la formazione ospite è ormai demoralizzata, l’umore non è certo dei migliori e si va negli spogliatoi per l’intervallo sul 55 a 28.

Con la partita in mano, nella seconda metà della partita, Scandiano non solo riesce a difendere i punti di vantaggio, ma negli ultimi 10 minuti riesce a guadagnare un altro parziale che segna il KO definitivo, mentre per la formazione formiginese continuano gli errori;  tra palle perse, contropiedi sbagliati, un tecnico a Ferraboschi e un antisportivo a Lucchi, i ragazzi di coach “Ghiro” perdono la calma e concedono una vittoria facile agli avversari.

 

Pietro Pippen Basta

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy