Cookie Policy
Pol. Faro 2017-2018

La Pol. Faro non passa in casa degli Spartans

by • 1 Dicembre 2018 • Promozione, TimeOutComments (0)95

Promozione Girone D

Spartans Ferrara-Pol. Faro 58-49

(9-12/ 23-23/ 40-40)

 

Spartans: Virgili 3, Roversi 4, Dell’Uomo, Fusetti 4, Pandolfi 2, Molea, Soriani 2, Baruffa 2, Zanolli 20, Hinek 7, Villani 14, Marzola. Accompagnatore: Ciliberti

Pol. Faro: Pasetti 4, Taglioli 6, Cesari R. 4, Cesari F. 15, Dalpozzo 8, Porcellini, Tundo, Zanetti 6, Mortara 4, Checcoli 2. Coach: Bolognesi

Arbitri: Baraldi-Romanello

 

Perde la seconda partita consecutiva la Pol. Faro che conferma gli Spartans Ferrara come propria bestia nera, avendo perso i 3 scontri nei due anni del campionato di Promozione.
Il primo quarto è giocato a ritmi più che bassi ed è la fisicità delle squadre a fare da padrona: nei primi 2 minuti e mezzo nessuno segna poi Dalpozzo per la Faro e Zanolli per gli Spartans scrivono 3-1 sul tabellone. Da qui anche Cesari F. entra in partita con 4 punti consecutivi, a cui si aggiungono altri liberi di Dalpozzo e un canestro di Pasetti sulla rimessa da fondo che manda in archivio il primo parziale sul 9-12. Nel secondo periodo è Villani a mandare subito avanti la squadra di casa con 4 punti consecutivi; un canestro a testa di Pasetti e Zanetti scrive il +3 ospite, ma Virgili dai 6.75 pareggia i conti. Prima della pausa lunga arrivano canestri solo da iniziative personali per entrambe le squadre e così si va all’intervallo sul 23-23. Al rientro dagli spogliatoi inizia il Zanolli-show per gli Spartans: il centro ferrarese,
infatti, va ripetutamente a segno (10 punti per lui nel quarto) mandando in bambola la difesa della Faro. La squadra ospite è brava a non scomporsi e reagisce trovando canestri da tutto il quintetto; a fine terzo quarto è ancora parità: 40-40. Nell’ultimo periodo la squadra di casa è più pronta fisicamente e trova nel duo Zanolli-Villani l’ancora di salvezza per allungare sul 46-42. A 6 minuti dal termine ecco l’evento che fa crollare definitivamente la squadra di coach Bolognesi: Soriani, con un gesto poco sportivo,
atterra Checcoli con una gomitata al naso (si rivelerà poi leggera frattura scomposta) che deve abbandonare il campo. La Pol. Faro
impazzisce e trova solo 5 punti da Cesari F. che, però, non sono abbastanza per colmare il gap creato dalla squadra avversaria. Termina sul 58-49 una partita maschia, che ha visto prevalere lo scontro fisico alla tecnica delle due squadre.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy