Cookie Policy

LA PSA PREVALE SULLA LIBERTAS SOLO ALL’OVERTIME

by • 9 Novembre 2014 • TimeOutComments (0)937

 

Campionato di Pallacanestro Maschile Serie D Girone A

PSA Modena – Libertas Pall. Fiorano 80-76

 

I tabellini

PSA: Barbieri 6; Tejeda Castro; Macchelli 12; Tramaloni; Bertoni 17; Mezzetti 2; Marasca 11; Santonastaso 18; Di Talia; Frilli 10; D’Imprima 4; all. Bertani

Libertas: Di Curzio 17; Pivetti 2; Zogas; Ruggeri 19; Galloni 2; Gazzotti 6; Lambertini 5; Fogliani n.e.; Marescotti 4; Lucchi 10; Melegari 11; all. Davolio

Parziali: 16-21; 39-32; 51-52; 69-69; 80-76

Arbitri: Blasi e Campedelli

Note: Fallo antisportivo Melegari; Espulso Di Curzio.

 

psa - libertas 1Derby modenese tra la PSA e Fiorano, parte meglio Modena che prova subito a scappare, Fiorano resta aggrappata con i tiri liberi, ben 8. Macchelli, Bertoni e Santonastaso trascinano la PSA a + 7 a metà gara. Il ritorno in campo di Modena non è dei migliori, 2 triple dell’ex Di Curzio e 10 punti di uno scantenato Ruggeri, sanciscono il primo sorpasso di Fiorano proprio sul finire del 3 quarto +1. Ultimi 10’ da autentica battaglia, Melegari, Ruggeri e Di Curzio con 3 triple provano a chiudere il match, ma una bomba di Santonastaso e un incontenibile Bertoni riportano avanti Modena a 3’ dal termine, per poco perché l’ex Lucchi pareggia a 69 pari , poi per 2 minuti non segna più nessuno. Si va all’overtime. Ancora una bomba di Melegari , ma per i modenesi risponde Bertoni e Modena a 16’’ dalla sirena è ancora avanti di 1. Un fallo di Melegari per fermare il tempo  viene sancito dagli arbitri come antisportivo, Fiorano perde la testa e Di Curzio si fa espellere. Sembra finita , ma dalla lunetta Frilli fa 0 su 4. Sulla rimessa di Modena, Fiorano pressa nel tentativo di rubare la palla, Santonastaso fa carambolare la palla sulla schiena di Melegari, recupera la stessa e chiude il match con una tripla.

 

Ufficio Stampa PSA

 

Clicca su TimeOut & TimeOut Nba e diventa fan della pagina su Facebook :-)

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy