Cookie Policy
Carpine Rosmarino

La Rosmarino ad un passo dall’assaporare la prima vittoria stagionale

by • 17 Febbraio 2019 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)62

Prima Divisione

ROSMARINO CARPINE BASKET 2015 – RDG ANTAL 59: 62 – 64

(17-17; 30-35; 52-53)

 

ROSMARINO: Barp S. 6, Serri 2, Ceroni, Fofie 2, Piuca 7, Barchiesi, Discosti,
Gasparini 33, Lodi 6, Barp R. 6, Silingardi n.e., All. Dondi

RDG ANTAL 59: Buzzoni, Fiori 17, Donati 8, Lolli 8, Cavallari 2, Baccilieri 9,
Ruotolo, Grassi 6, Cinconze 5, Baiesi 9, Busi n.e., Lodi n.e., All. Gentili

Arbitri: DE SANTIS e FRIGERI

 

Partita non consigliata ai deboli di cuore quella disputata al Palaiti tra i padroni di casa
della Rosmarino ed i bolognesi dell’Antal Pallavicini.
Entrambe le compagini iniziano la partita timidamente con il primo canestro della gara
che viene realizzato dopo 3 minuti di gioco dal carpigiano Piuca. Sbloccate le danze la
Rosmarino si porta avanti con un parziale di 7-0 a metà quarto grazie anche alla bomba
di Gasparini.
Alla fine del primo periodo il risultato è in parità con entrambe le squadre a 17 punti.
Il secondo quarto parte meglio per i ragazzi di Bologna che vengono trascinati da una
bomba di Cinconze e dai canestri di Fiore e con i padroni di casa, che si aggrappano con
le unghie e con i denti, non lasciando vita facile agli avversari. Leitmotiv della serata
sono le bombe da parte del carpigiano Gasparini che a fine serata vedrà scritto sul
referto di gara ben 9 tiri “from downtown” segnati. Si arriva all’intervallo lungo con gli
ospiti in vantaggio di 5 misure.
Il secondo tempo inizia con un tiro da 3 realizzato da Lolli ma i padroni di casa non si
demoralizzano e riescono a chiudere il quarto sul -1 ancora una volta grazie alle bombe
di Gasparini e del veterano Lodi.
Negli ultimi dieci minuti i padroni di casa, ancora una volta grazie ad un tiro da 3 di

Gasparini, si portano subito sul +2 poi regalano alcuni tiri liberi ai ragazzi dell’Antal che
vengono tradotti in un vantaggio degli ospiti di 2 punti. Negli ultimi 5 minuti si vedono
gli ospiti, trascinati da Fiori, arrivare sul +5 ma, dopo un timeout chiamato da Coach
Dondi a 2 minuti dalla fine, gli ospiti riescono a portarsi sul -1 grazie ad altri 2 tiri da 3
realizzati da Gasparini e Lodi. Negli ultimi secondi di gioco dopo la bomba messa a
referto da Lodi, che poi va a fare fallo su Fiori mandandolo in bonus a tirare dalla
lunetta. Fiori sbaglia il primo tiro libero ma segna il secondo. Rimessa Carpine da fondo
campo, palla rubata da Baccillieri che, però, nel rubare palla commette un’infrazione di
passi e viene fischiata da uno dei due arbitri con qualche secondo di ritardo. Nella
successiva rimessa per la Rosmarino, quasi da centrocampo con un secondo e 5 decimi
mancanti sul cronometro, viene sprecata nella confusione generale.
Finisce con due punti molto sudati portati a Bologna dall’Antal e altra sconfitta per la
Rosmarino.

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy