Cookie Policy
US Carpine csi concretamente sassuolo timeout basketball

L’Accademia Militare vince meritatamente contro Carpine A

by • 12 Gennaio 2018 • CSI Modena, TimeOutComments (0)254

CSIBa Open 2017-2018

Accademia Militare – US Carpine A  54 – 33

(13-6; 13-6; 15-8; 13-13)

 

 

Accademia: Augeri (Cap) 8, Ruberti 3, Spigariol 3, Barbagallo 4, Bonfiglio, Campani 4, Finizii 6, Iammarrone 11, Manganiello 5, Marra 8, Trimboli. All.: E. Gallo.

Carpine: Tesei, Pasquali, Alessandri 10, Borellini 2, Gilioli 8, Bonato, Barbato 2, Zanoli 6, Ariani (Cap) 5.

Arbitro: Trisiello

 

 

Ultimo match del girone d’andata che vede la Carpine impegnata fuori casa contro i ragazzi dell’Accademia Militare.

La partita ha come unico denominatore la differenza fisica dei padroni di casa, che fin da subito fanno sentire corsa e fiato, di cui sono fornitissimi, staccando subito gli ospiti con un parziale di 10 – 0 nei primi 5 minuti. La Carpine soffre anche per la carenza di uomini, tante le assenze, resa ancor più complicata dal precoce infortunio di Tesei (che scrive), che dopo pochi minuti viene colpito al volto da un avversario in penetrazione (involontariamente) e mette a referto 3 punti di sutura sotto un sopracciglio e si gode il resto della partita in panchina.

Dopo i primi minuti di difficoltà però la Carpine riesce a trovare i primi canestri, che consentono di chiudere il quarto sotto di soli 7 punti. Il secondo quarto è sostanzialmente la fotocopia del primo, con i cadetti che corrono molto e creano tante occasioni, di cui alcune ben sfruttate da parte di Iammarrone (MVP di serata con 11 punti), con i ragazzi della Carpine che racimolano qualche punto in area, nonostante il gioco fisico della squadra di casa (e il fischietto non proprio severo dell’arbitro), ma che non riescono a colmare il gap nel punteggio.

Ripresa che non cambia la sostanza di una partita già scritta, con la Carpine che prova a recuperare qualche punto con rimbalzi e qualche tiro in transizione (bravo Alessandri – 10 punti – che sfrutta bene le poche occasioni concesse dagli avversari a rimbalzo), ma che in deficit di cambi e fiato fatica a mantenere la concentrazione sprecando qualche pallone di troppo; errori che permetto ai padroni di casa di mantenere il vantaggio acquisito fino alla fine della partita.

Risultato finale: 54 – 33 per l’Accademia, che vince meritatamente.

 

Jacopo Tesei

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy