Cookie Policy

L’ASD Sassuolo asfalta la Pol. Campogalliano. E mercoledì prossimo è derby con i cugini della Libertas Fiorano

by • 2 Dicembre 2011 • Prima Divisione, TimeOutComments (0)1220

 

Campionato di Pallacanestro Prima Divisione Maschile, girone D:

ASD Pallacanestro Sassuolo 78 – 37 Pol. Campogalliano Basket

 

I tabellini

ASD Pallacanestro Sassuolo: Nanni 12, Giovanardi 9, Infantino 4, Turbati 15, Ravazzini 21 (MVP), Casolari 5, Gruppioni 6, Stefani T. 2, Stefani G. 4, Perini. All. Fossali

Pol. Campogalliano Basket: Drusiani, Ansaloni 9, Lovato 14, Bonacini, Salvarani 6, Brighi, Benozzi 4, Stefinlongo 2, De Noli, Rinzetti 2. All. Galli

Parziali: 14-8; 25-7; 24-6; 15-16;

Arbitro: Sig. Trisiello G. di Maranello

 

Non c’è stata partita al Polo Scolastico a Sassuolo dove la squadra locale ha battuto Campogalliano 78 a 37 con una grande prestazione e coglie la terza vittoria consecutiva.

La partita parte lenta e bisogna aspettare circa 2 minuti per vedere il primo canestro (ospite). Ma basta poco ed inizia il Sassuolo show: 14-8 dove gli ospiti segnano solo dalla lunetta mentre i locali sono trascinati da un mitico Ravazzini (MVP), in giornata di grazia. Nel secondo quarto finisce la partita: 25-7 per i padroni di casa che bombardano gli avversari da qualunque posizione all’interno del perimetro, mentre gli ospiti fanno fatica anche solo a provare il tiro, causa la buona difesa e la quantità infinita di palle rubate da Sassuolo. Risultato in cassaforte a metà partita sul 39-15 e addio alla possibilità di un rientro in gioco di Campogalliano.

Terzo quarto fotocopia del secondo: 24-6, con Sassuolo, a zona, che fa canestro anche in contropiede e manifesta tutta sua  superiorità fisica su di un Campogalliano stanco nel quale i giocatori hanno già la testa negli spogliatoi per buttarsi sotto la doccia. L’ultimo quarto l’allenatore del Sassuolo fa riposare i suoi, con 2 lunghi a 4 falli, e mette i giocatori con meno minutaggio. La partita si vivacizza un poco: parziale di 12-1 ospite in 7 minuti che comunque viene colmato nel finale di parziale di 15-16. Il risultato finale si fissa sul definitivo 78-37.

Sassuolo non ha dimostrato problemi: buona circolazione di palla, buona difesa sia a zona che a uomo, pecca in qualche caso di distrazione, ma è super, trascinata dai soliti Ravazzini (MVP ed eccezionale sia in attacco sia nel numero di palle recuperate), Gruppioni (quando era in campo) e Giovanardi (ottimo in difesa). Da migliorare i particolari. Terza vittoria consecutiva per una squadra che si candida come possibile vincitrice di questo campionato.

Campogalliano ha mostrato di non essere una squadra adatta a questo campionato di Prima Divisione e con alle spalle adesso tre sconfitte è dura pensare che non aleggi lo spettro retrocessione sulla compagine della bassa modenese. Ha bisogno di qualche innesto, di creare una sintonia di squadra e di migliorare l’atteggiamento in campo, soprattutto nella fase conclusiva dell’azione.

Appuntamento a mercoledì prossimo 7 dicembre quando il Sassuolo farà visita ai “cugini” della Libertas Fiorano per un derby che si annuncia come il match clou della 6a giornata.

 

Antonio Brusini


 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy