Cookie Policy
Empoli Iachini

E’ la dura legge dell’ex: l’Empoli di Beppe Iachini travolge il Sassuolo

by • 17 Febbraio 2019 • ConcretaCalcio, evidenza, NeroVerde, news, U.S. SassuoloComments (0)100

L’EX non fa sconti. Beppe Iachini, che l’anno scorso aveva risollevato il Sassuolo portandolo alla salvezza, oggi è riuscito a rifilare ai neroverdi una pesante sconfitta: 3-0 il risultato finale al ‘Castellani’, frutto delle reti di Krunic (34′), Acquah (37′) e Farias (60′). L’Empoli torna così a festeggiare i tre punti dopo una striscia di ben otto gare senza vittorie. Il dato che fa riflettere, tuttavia, è un altro: gli uomini di De Zerbi non sono riusciti a bucare una difesa che nelle ultime venti (20!) partite aveva sempre subito gol.

RIFARSI – Ora c’è una settimana di tempo per capire ciò che non è andato in questa trasferta: domenica prossima al Mapei Stadium arriverà la Spal, in cerca di punti-salvezza dopo la sconfitta odierna con la Fiorentina (1-4). Non ci sarà Berardi: il classe ’94, subentrato nell’intervallo, era diffidato ed è stato ammonito. Il tempo per provare a credere in qualcosa di importante c’è ancora, ma serve tutto un altro Sassuolo.

Riccardo Corradini

 

EMPOLI-SASSUOLO 3-0

Marcatori: 34′ Krunic (E), 37′ Acquah (E), 60′ Farias (E)

EMPOLI: Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Krunic (88′ Ucan), Bennacer, Acquah (78′ Brighi), Pasqual; Farias (67′ La Gumina), Caputo.
A disp: Provedel, Nikolaou, Diks, Antonelli, Rasmussen, Traorè, Pajac, Mchedlidze, Oberlin.
All. Giuseppe Iachini

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan (46′ Bourabia); Brignola (46′ Berardi), Babacar (76′ Matri), Boga.
A disp: Pegolo, Demiral, Lemos, Ferrari, Adjapong, Magnanelli, Djuricic, Scamacca, Di Francesco.
All. Roberto De Zerbi

Arbitro: Mariani di Aprilia
Assistenti: Santoro di Catania – Gori di Arezzo
IV Ufficiale: Marinelli di Tivoli
VAR: Guida di Torre Annunziata – Schenone di Genova

Ammoniti Sensi (S), Berardi (S), Pasqual (E)

 

Foto: sassuolocalcio.it

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy