Cookie Policy

“Libertas: il treno salvezza passa per Ferrara”

by • 12 Maggio 2015 • TimeOutComments (0)909

 

esulanza libertasÈ tempo di playout per la Libertas Pallacanestro Fiorano;  dopo la mancata salvezza ottenuta direttamente in regular season causa sconfitta contro San Polo all’ultima giornata, i ragazzi di coach Fernando Casoli se la dovranno vedere contro la Scuola Basket Ferrara (penultima classificata nel girone B della serie D). I fioranesi, complice il miglior piazzamento in classifica rispetto agli estensi, partiranno dalla situazione favorevole di 1-0, e perciò giocheranno la prima gara in terra ospite.

L’APPUNTAMENTO È PER DOMENICA 17 MAGGIO 2015 ALLE ORE 18:00 AL PALAZZO DELLE PALESTRE DI VIA TUMIATI 5 A FERRARA.
Se la Libertas dovesse espugnare il campo ferrarese, sarebbe direttamente salva; l’eventuale “bella” (qualora Ferrara riuscisse ad impattare la serie) si giocherebbe a Fiorano o Sabato 23 o Domenica 24 Maggio.Casoli
Le parole di coach Casoli nella settimana del tutto per tutto: “Noi arriviamo molto carichi psicologicamente alla partita con Ferrara. Sapevamo che San Polo era un ostacolo molto ostico per noi, non ci siamo mai illusi sapendo comunque che, in caso di sconfitta,  avremmo affrontato i play out dalla posizione migliore  ma soprattutto con l’umiltá giusta.
Le facce nel primo allenamento del post-Sampolese erano giuste, con la cattiveria della sconfitta ma la concentrazione di chi sa che puo fare bene ai play out.”
La squadra, Domenica, arriverà al completo, con la sola assenza di Luca Lambertini,  all’estero per lavoro.
La Libertas,  dunque, è chiamata ad un ultimo sforzo,  che potrebbe essere quello decisivo, per vedere il proprio nome scritto nelle liste delle squadre di serie D per la prossima stagione.
.
.
Davide Ceglia
.
.
©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy