Cookie Policy

Lo Sportinsieme supera Nonantola con brivido: 27-26!

by • 26 Gennaio 2018 • HandballComments (0)437

Campionato regionale pallamano mascile – Serie B

RAPID NONANTOLA – SPORTINSIEME CASTELLARANO 26-27 (p.t. 11-13)

 

RAPID NONANTOLA: Giampaglia, Bertani, Condello 1, Dattoli 4, Gollini 3, Magnoni, Pennisi, Biginato 7, Gaglioti, Grandi 10, Monzani 1, Dalolio, Chiesi, Pennisi. All. Manfredini.

SPORTINSIEME: Cocchi, D’Agata, Seghizzi 7, Sala, Lenzotti 7, Lentisco A (K), Id Ammou I 4, Locci B 1, Locci S 1, Ravazzini, Lentisco C 2, Diba, Vezzelli 5, Manfredini. All. Esposito.

Esclusioni: Rapid 2, Sportinsieme 2.

Rigori: Rapid 1/1; Sportinsieme 2/2.

Arbitri sig. Sannino e sig. Zorzetto.

 

Lo Sportinsieme riesce a far suoi i 2 punti in palio a Nonantola dopo un match tutt’altro che esaltante a riprova delle difficoltà di approccio mentale all’incontro contro avversari che seguono in classifica. Buone risposte sono arrivate da Seghizzi e Lenzotti che ancora una volta si rivelano armi imprescindibili dai 9 metri per mister Esposito. Difficile comunque trovare qualcosa di salvabile viste le pessime prestazioni sia offensive che difensive, ma per guardare il bicchiere mezzo pieno si è vista una squadra con tanta corsa che è arrivata alla fine con ancora energie da spendere mal gestite durante i 60 minuti. Per un pelo Nonantola non riesce a fare il colpaccio a 20 secondi dalla fine quando in superiorità numerica e con il possesso della sfera non riesce a sfruttare al meglio per due volte il pallone decisivo. Cocchi dopo essere stato succube del destro dalla distanza di Grandi riesce a ipnotizzarlo sul più bello e a distendersi sull’ultimo tiro da fuori del terzino rosso-blu salvando la causa.

Nel primo tempo i castellaranesi riescono a mettere la testa avanti sin da subito senza trovare mai la giusta guida per poter distaccare i rampanti ragazzi di mister Manfredini che danno parecchio filo da torcere alla difesa soprattutto cercando, e trovando, il pivot. L’attacco giallonero stenta a trovare una trama e una linea coerente che gli consenta di staccare l’avversario dovendo così affidarsi alle conclusioni di Seghizzi dalla distanza. La squadra sembra avere il freno a mano tirato e il Nonantola procede con un costante tira-molla: più volte i padroni tornano sotto di un gol per poi essere nuovamente allontanati. Il primo tempo si conclude con la rete di Dattoli bravo a sfruttare un errore al tiro prematuro dello Sportinsieme con ancora qualche secondo da giocare.

Il secondo tempo è la fotocopia del primo con gli ospiti che riescono a piazzare il +5 e prontamente vengono riavvicinati dal Nonantola grazie ad un superlativo Grandi, sicuramente abituato a calcare palcoscenici di ben altre categorie. Tra le file dello Sportinsieme si evidenziano difficoltà offensive a difesa schierata mentre risulta molto più limpido il gioco in seconda fase nonostante i diversi errori al tiro. Negli ultimi minuti i castellaranesi staccano la spina con qualche minuto di anticipo e si ritrovano in inferiorità numerica a 20 secondi dalla fine a subire il tutto per tutto dei padroni di casa: una bella parata di Cocchi su Grandi e un secondo tiro fuori sulla respinta lasciano il risultato invariato sul 26-27 ospite.

Qualcuno forse pensa ancora alle scorpacciate del periodo festivo ma gli impegni non sono di poco conto e le brutte figure sono dietro l’angolo. Ancora una volta molto vicini al patatrac i ragazzi di mister Esposito si salvano in corner portando a casa due punti fondamentali in vista della rincorsa alle posizioni di testa.

Prossimo appuntamento al PalaRavazzini il 3 febbraio alle 18,00 contro gli Spartans sperando in un approccio diverso da quello della gara di andata che compromise fin da subito il risultato finale.

 

Francesco Vezzelli

 

La Classifica

 

 

 

 

 

 

 

 

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy