Cookie Policy

Mezzolara-Modena, Apolloni: “L’eliminazione dalla Coppa ci amareggia ancora”

by • 6 ottobre 2018 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)284

A distanza di poco più di un mese dall’inaspettata eliminazione dalla Coppa Italia Serie D, il Modena tornerà domani (ore 15) a Budrio per affrontare il Mezzolara, ancora imbattuto in campionato dopo tre giornate (2 pareggi e una vittoria).

L’allenatore del Modena, Luigi Apolloni, ha presentato in conferenza la gara contro la formazione bolognese, in cui i canarini cercheranno di ‘vendicare’ l’eliminazione dalla Coppa e, soprattutto, di conquistare la quarta vittoria consecutiva in campionato.

Queste le sue parole in vista della gara contro il Mezzolara:

Mezzolara? La partita di domani sarà un altro capitolo rispetto alla gara di Coppa; chiaramente, però, il ricordo di quella partita ci amareggia ancora. A Budrio l’atteggiamento sarà fondamentale, dovremo avere la giusta concentrazione per evitare gli errori commessi nella gara di Coppa. Loro, come abbiamo imparato a nostre spese, sono bravi nelle ripartenze; in questa settimana abbiamo cercato di studiarli, ma servirà molta attenzione.

Formazione? Ho maturato alcune idee dopo gli allenamenti fatti finora, ma deciderò la formazione sabato notte attraverso i parametri che uso per valutare i ragazzi. Non ho ancora preso decisioni, ma non escludo che ci siano novità. Berni e Cortinovis sono quasi pronti a livello fisico, ma chiaramente sono ancora indietro a livello di condizione. Per la partita di domani potremo contare anche su Rabiu, al quale do il benvenuto e che ci darà un grosso contributo. Obeng, invece, ha un problema all’adduttore ed è in forte dubbio.

Serie D? Il campionato è questo e pian piano lo stiamo conoscendo e ci stiamo abituando. Anche l’OltrepoVoghera, ancora a 0 punti, domenica ci ha messo in difficoltà. In ogni partita, dovremo avere attenzione e umiltà.

Riserve? Io dico sempre ai ragazzi che per me si gioca in 30, anche se solo 11 vanno in campo dal primo minuto e solo 9 possono andare in panchina. Il gruppo è fondamentale, perchè si arriva alla gara dopo una settimana di allenamenti che devono creare le condizioni giuste per fare bene alla domenica.”

 

 

 

Simone Guandalini

Foto: www.modenacalcio.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy