Cookie Policy
Bollini

Modena-Classe, Bollini: “Sosta utile per migliorare la condizione atletica”

by • 16 Marzo 2019 • ConcretaCalcio, CurvaMontagnani, modenafcComments (0)63

Il Modena di mister Bollini avrà, domani pomeriggio (ore 14.30), l’occasione di agganciare, almeno momentaneamente, la Pergolettese in vetta alla classifica del Girone D di Serie D. I lombardi, infatti, hanno chiesto e ottenuto il rinvio a mercoledì 20 marzo della gara contro il Ciliverghe, a causa dell’indisponibilità dell’attaccante Morello, impegnato nel Torneo di Viareggio con la Rappresentativa Serie D. I canarini, invece, al ritorno dalla pausa di una settimana, non potranno contare per la stessa ragione su Messori, ma la società ha preferito non chiedere il rinvio della gara interna contro il Classe, ultimo in classifica.

Queste le parole del tecnico del Modena, Alberto Bollini, in vista della gara contro i romagnoli:

Sosta? Le due settimane di lavoro sono andate molto bene in relazione agli obiettivi che avevamo, ovvero migliorare la condizione atletica, uniformarla ed equilibrarla tra i vari componenti della rosa, diversificando anche la preparazione atletica in base alle caratteristiche anagrafiche dei nostri giocatori. Proprio per questo, nell’amichevole contro il Fiorano ho dato spazio a chi aveva un minutaggio più basso, ma ho visto da parte di tutti grande impegno e qualità nel lavoro settimanale. Siamo pronti per rituffarci nel campionato, contando sull’appoggio del pubblico, fantastico anche a Fiorenzuola.

Classe? Non c’è il rischio di sottovalutare questa partita, me ne assumo la responsabilità. Non ce lo possiamo assolutamente permettere, perchè dobbiamo continuare la nostra strada con la giusta mentalità. In certi momenti della stagione non si deve guardare la classifica. Il Classe, pur essendo ultimo, non ha subito gol nelle ultime tre gare, e anche nell’amichevole fatta in settimana contro il Mantova ha perso solo negli ultimi minuti. Non ci dobbiamo fare ingannare dalla classifica e anche l’ambiente non deve pensare a una partita facile, perchè non lo sarà.

Indisponibili? Messori è impegnato al Viareggio e Dierna sta ancora lavorando a parte e sarà valutato negli ultimi allenamenti. Gli altri sono tutti a disposizione.

Formazione? Ho ancora due allenamenti a disposizione per scegliere.

Serie D? In questi pochi mesi, mi sono fatto l’idea che sia fondamentale avere una società forte alle spalle e avere un gruppo di ragazzi disponibili. In questo momento, alleno un gruppo ampio, con molta differenza di età tra i vari giocatori e non è una situazione delle più semplici. A volte, in D, devi vincere, ma le condizioni non te lo permettono.

 

 

 

Simone Guandalini

Foto: modenacalcio.com

©2016 Concretamente Sassuolo Twitter Facebook

Related Posts

Privacy Policy